Tartufi di pandoro all’arancia e cioccolato

Tartufi di pandoro all’arancia e cioccolato, piccoli e semplicissimi bon bon golosi, ottimo dolcetto quando avete voglia di dolce, perfetto per recuperare rimanenze di pandoro o da usare come dolcetto per le feste.

Veramente pochissimi ingredienti per un’esplosione di gusto, avendo del pandoro avanzato, ho usato il pandoro ammorbidito di buonissimo succo d’arancia e poi del cioccolato bianco, ma volendo si può utilizzare anche cioccolato fondente e ricoprire le palline invece che con cacao in polvere, con quello che più vi aggrada, code di cioccolato, palline colorate di zucchero, zucchero a velo o con cioccolato sciolto.

Questi tartufini o palline, chiamateli come volete, sono fantastici, si possono anche conservare in freezer e utilizzare quando volete.

Ne avevo realizzati altri altrettanto golosi, con biscotti, Nutella e nocciole intere, se volete vedere la ricetta cliccate QUI.

Seguitemi sulla mia pagina facebook per non perdervi le prossime ricette! basta che lasciate un MI PIACE QUI, vi aspetto!

tartufi di pandoro all'arancia e cioccolato
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 15/18 pezzi
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • Pandoro 200 g
  • Cioccolato bianco (o fondente) 100 g
  • Succo d'arancia 50 g
  • Cacao amaro in polvere (o quello che volete) q.b.

Preparazione

  1. tartufi di pandoro all'arancia e cioccolato

    Per la realizzazione dei vostri tartufi di pandoro all’arancia e cioccolato oltre a volerci davvero pochissimi minuti , vi serviranno pochissimi ingredienti!

    Per prima cosa, tagliate a pezzettini piccoli il pandoro. Aggiungete il succo d’arancia. E schiacciate per bene fino a rendere il pandoro pastoso.

  2. Fate sciogliere il cioccolato bianco (o fondente) a bagnomaria, oppure come ho fatto io, passatelo circa 1 minuto nel forno a microonde, attenzione che non si asciughi troppo.

    versate il cioccolato bianco fuso nell’impasto e amalgamate per bene gli ingredienti.

    A questo punto formate le palline di circa 2/3 cm di diametro. Poggiatele su un pochino di carta da forno o direttamente su un vassoio e riponeteli in frigorifero una mezz’oretta. Questo passaggio in realtà potrete anche saltarlo, serve per rendere le palline più sferiche e malleabili.

  3. A questo punto, prendete il cacao amaro in polvere, e rotolateci dentro i tartufi di pandoro all’arancia e cioccolato, fino a ricoprirli completamente.

    Se volete renderli ancora più golosi potete sciogliere del cioccolato e potete tuffarli dentro. oppure sbizzarritevi con la vostra fantasia.

    Bellissimi presentati in un vassoio o singolarmente anche come segna posto mettendoli in un piccolo pirottino.

    Alla prossima da Sapore di Arianna.

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.