Lasagne di mare con pesce surgelato

Lasagne di mare con pesce surgelato, un primo piatto di pesce succulento, diverso dal solito e perfetto per le giornate importanti, goloso e bello da portare a tavola.

Le lasagne di mare con pesce surgelato sono decisamente comode grazie all’utilizzo di frutti di mare e molluschi surgelati, basterà farne scorta nel vostro congelatore senza impazzire alla ricerca di un prodotto fresco poco prima dell’utilizzo. In più i crostacei, i molluschi surgelati sono già puliti e quindi di immediato utilizzo, togliendo così la parte più noiosa e lunga per la realizzazione di questa lasagna di mare.

Le lasagne di mare con pesce surgelato, possono variare in base al gusto personale e in base al pesce surgelato che riuscirete a trovare, io ho utilizzato il misto di pesce per risotti senza guscio e del misto per insalate di mare o per paella con guscio, in più ho voluto aggiungere del polpo, anch’esso surgelato.

Prima di andare a vedere la ricetta passo passo, vi lascio alcune idee che potrebbero interessarvi.

Lasagne di mare con pesce surgelato
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la lasagna di mare con pesce surgelato

350 g lasagne all’uovo
700 g polpo
1 kg misto di pesce (per risotti surgelato)
300 g misto di pesce (surgelato con guscio)
1 cipolla
1 mazzetto prezzemolo
Mezzo bicchiere vino bianco
500 g pomodori pelati
1 spicchio aglio
2 mozzarelle (si può omettere)
q.b. olio di oliva
q.b. sale
q.b. pepe

Strumenti

Passaggi

Per la realizzazione della vostra lasagna di mare con pesce surgelato, con il misto per risotti, per prima cosa sciacquate velocemente sotto acqua corrente il pesce, per togliere il ghiaccio di conservazione.

Dopo occupatevi del polpo, strofinate i tentacoli sotto acqua corrente. Se non è pulito, incidete al centro dove ci sono gli occhi per eliminare la sacca e dove si trova la bocca eliminate con un coltello il becco. Procedete tagliando a pezzetti.

Tagliate sottilmente la cipolla e mettetela in una padella capiente insieme a un giro di olio. Lasciate appassire qualche minuto.

Aggiungete il polpo, che necessità di una cottura più lunga, salate e pepate. Fate cuocere qualche minuto. Sfumate con poco vino bianco.

Al polpo aggiungete i pomodori pelati e mezzo bicchiere d’acqua. 

Lasciate cuocere per circa 10 minuti, a questo punto unite anche i frutti di mare e lasciate cuocere finché il sugo non si sarà ristretto. Aggiustate di sale e di pepe. Spegnete.

In un’altra padella, mettete un filo di olio, l’aglio schiacciato e del prezzemolo tritato, versate i frutti di mare con guscio, salate pepate. Scottateli coperti da un coperchio per qualche minuto dopo sfumateli con il restante vino bianco e spegnete.

Unite il sugo alla besciamella senza il pesce, prelevate il ragù con un mestolo forato, fate cadere il sugo direttamente sulla besciamella e mescolate. Otterrete una besciamella rosata.

Sul fondo di una teglia rettangolare 30 x 40 create uno strato di besciamella, coprite con la sfoglia all’uovo, dividendo le sfoglie se necessario, ottenendo la misura adatta per coprire tutto lo strato.

Aggiungete un altro strato di besciamella e aggiungete uno strato di pesce e una mozzarella (questa se volete potete ometterla, io adoro l’effetto filante).

Ripetete il processo fino ad ultimare tutti gli ingredienti, dovreste ottenere circa 4 strati di condimento e 5 di pasta. 

Nell’ultimo strato dopo la sfoglia di pasta versate uno strato di besciamella, e i frutti di mare surgelati con guscio, questo è il toco finale che renderà la vostra lasagna anche agli occhi dei vostri amici super accattivante ed estremamente golosa oltre che elegante.

Infornate le vostre lasagne di mare con pesce surgelato a 200°C per circa 25 minuti in modalità statica nel ripiano centrale del forno.

Servite ben calde e se volete con una spolverata di prezzemolo tritato.

Conservazione

Potete conservare le vostre lasagne di mare con pesce surgelato dopo la cottura in freezer per circa un mese. 

Oppure potete conservarle in frigorifero per massimo 48 ore, ben chiuse in un contenitore.

Consiglio

Potete realizzare questa lasagna il giorno prima, chiudete con pellicola trasparente e conservatela in frigorifero. Mezz’ora prima di pranzo infornate come da ricetta.

4,7 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.