Funghi Champignon ripieni gratinati al forno

Funghi Champignon ripieni gratinati al forno, sono un contorno, un secondo o anche un antipasto, sono buonissimi e davvero ci vuole pochissimo per farli.

I funghi Champignon se si trovano quelli belli, con una cappella bella grandina, non si possono che fare ripieni, il loro gambo insieme ad alcuni aromi e via in forno, io ho voluto aggiungere al centro di questi un cubetto di mozzarella in modo da dargli una crosticina ancora più croccante, ma vi assicuro che sono buonissima anche senza, e togliendo anche il parmigiano diventa un buonissimo piatto vegan!

Prima di proseguire lascia il tuo mio Mi piace sulla mia pagina facebook Sapore di Arianna, non ti costa nulla e per me è importante!

funghi champignon ripieni gratinati al forno
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 6 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • Funghi Champignon (Non troppo piccoli) 12
  • mollica di pane raffermo 3 cucchiai
  • Parmigiano reggiano 1 cucchiaio
  • Prezzemolo 1 rametto
  • Aglio 1 spicchio
  • Mozzarella (Si può omettere) 1
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale e pepe q.b.

Preparazione

  1. Funghi Champignon ripieni gratinati al forno

    Per la realizzazione dei vostri funghi Champignon ripieni gratinati al forno, partite dalla pulizia dei funghi. (prossimamente farò un articolo che farà vedere bene tutti i passaggi , ma è davvero molto semplice).

    Iniziare a pulire le cappelle e i gambi con un panno umido, se sono troppo sporchi passateli sotto il getto dell’acqua in maniera veloce e dopo asciugateli per bene.

    Tagliate dal gambo la parte finale, quella terrosa e buttatela.

    Con una leggera pressione verso un lato staccate il gambo dalla cappella. Dall’interno della cappellatirate la pellicina arrivando fino al centro della cappella. (vedi foto)

  2. Con i gambi staccati, recupereremo il nostro super gustoso ripieno, tagliateli grossolanamente, metteteli in un recipiente per utilizzare poi il mixer ad immersione, aggiungete un filo d’olio, un po di sale e di pepe, uno spicchio d’aglio, qualche fogliolina di prezzemolo e tritate il tutto, dopo aggiungete un cucchiaio di parmigiano e infine i 3 cucchiai di mollica di pane raffermo. Assaggiate la cremina ottenuta e sistemate di sale.

  3. Con un cucchiaio riempite le cappelle dei funghi, uno ad uno e poggiateli su una teglia con carta da forno.

    Tagliate una mozzarella a cubetti, prendete un cubetto di questi e spingetelo al centro di ogni fungo, così come vedete in foto. Se volete questo passaggio potete saltarlo.

    A questo punto, mettete sopra i funghi ancora un filo di olio, che aiuterà a renderli gratinati e croccanti in superficie.

    Infornate a 180°C per circa 15 minuti o comunque fin quando non vedrete che si è formata una crosticina dorata.

    Se i funghi sono molto grandi vi consiglio di dare un’occhiata a un’altra mia ricetta, Funghi Portobello ripieni di salsiccia e scamorza.

Note

Precedente Torta alle mele senza bilancia, soffice e profumata. Successivo Pizza Parigina ricetta con pasta sfoglia

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.