Chiacchiere siciliane con Marsala friabili e veloci

Chiacchiere siciliane con Marsala, dolce tipico del periodo di carnevale, croccanti e friabili rettangolini di pasta dolce, in questo caso aromatizzate con un vino “il Marsala” tutto siciliano.

Di chiacchiere se ne producono in tutta Italia, se ne trovano di ogni forma, con diversi aromi e anche con diversi nomi, io da brava Siciliana e Marsalese doc non posso che proporvi la ricetta di casa. le chiacchiere aromatizzate appunto con il buonissimo e famoso vino di città, il Marsala.

Vi propongo anche un altro goloso dolce di carnevale le buonissime sfinci marsalesi QUI trovate la mia ricetta.

Non perderti le prossime ricette, basta seguirmi mettendo un MI PIACE sulla mia pagina facebook Sapore di Arianna.

In pagina nella sezione video troverete le dirette dove insieme facciamo sia le sfinci che le chiacchiere di carnevale (a breve).

 

chiacchiere siciliane con marsala
  • Preparazione: 45 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 6 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Farina 00 350 g
  • Zucchero 50 g
  • Burro 35 g
  • Uova 2
  • Marsala (secco o dolce) 4 cucchiai
  • Lievito in polvere per dolci 1 cucchiaino
  • Sale 1 pizzico
  • Olio di semi (per friggere) q.b.
  • Zucchero a velo (per spolverare le chiacchere) q.b.

Preparazione

  1. chiacchiere siciliane con Marsala

    Per la realizzazione delle vostre Chiacchiere siciliane con Marsala, dovrete procedere nel preparare un semplicissimo impasto.

    Basterà mettere tutti gli ingredienti in una ciotola tranne il burro, girate tutti gli ingredienti e iniziate a impastarli.

    Sciogliete il burro qualche secondo in forno a microonde e incorporatelo all’impasto, impastate fino ad ottenere un panetto compatto ed omogeneo.

     

  2. Con la macchina per stendere la pasta, la cosiddetta nonna papera, stendete delle sfoglie molto sottili, e ricavate dei triangolini con la rotellina dentata, se non l’avete non createvi problemi e procedete con un semplice coltello.

    La forma che io amo perchè probabilmente appartiene alla mia infanzia, prevede un rettangolino con un taglio al centro, e un lato girato all’interno di esso. Formando delle chiacchiere non stese ma particolarmente friabili e croccanti.

  3. Riscaldate in una padella con bordi alti abbondante olio, riscaldatelo fin quando immergendo la punta di uno stuzzicadenti non sfrigola, se sfrigola è la temperatura adatta.

    Tuffate con delicatezza le vostre chiacchiere nell’olio ben caldo, lasciate dorate le chiacchiere siciliane con Marsala da entrambi i lati.

    Con una schiumarola togliete le chiacchiere, adagiatele su carta assorbente da cucina, per togliere l’olio in eccesso e spolveratele con zucchero a velo! Godetevi la friabilità e l’aroma fantastico donato dal Marsala, e buon Carnevale!!

    Alla prossima da Sapore di Arianna!

Note

Le chiacchiere siciliane al Marsala si conservano friabili e croccanti per alcuni giorni, basta conservarle in un luogo asciutto, dentro una latta chiusa o meglio ancora dentro un  sacchetto per alimenti chiuso.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Precedente Carciofi ripieni di mollica alla Siciliana Successivo Pasta con crema di Topinambur e briciole di Taralli al peperoncino

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.