Crea sito

CASSATELLE DI RICOTTA VERSIONE FACILE E VELOCE

CASSATELLE DI RICOTTA VERSIONE FACILE E VELOCE, le classiche cassatelle siciliane ma in versione scomposta, croccanti con un ripieno di crema di ricotta che non va in cottura!
La particolarità di queste cassatelle fatte con gli stessi ingredienti delle classiche che trovate QUI sta nella differenza del procedimento, la sfoglia si frigge a dischetti e la crema andrà a farcire due dischetti in un secondo momento.
In questo modo la ricotta resta fresca e golosa e i dischetti saranno super croccanti, anche per più giorni! Potrete preparare i dischetti in largo anticipo, consumandoli quando vorrete. Potete farcirli tutti subito oppure consumarli pian piano pur mantenendo la fragranza. Sono comodi ma anche semplici, non dovrete preoccuparvi che la ricotta possa uscire dalle cassatelle e non perderete molto tempo per la realizzazione.

cassatelle di ricotta versione facile e veloce
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni20 pezzi
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per le sfoglie croccanti

  • 250 gfarina 00
  • 40 gmarsala
  • 70 gvino bianco
  • 40 golio di semi
  • 1 cucchiaiozucchero a velo
  • 1 lolio di semi (per friggere)

Ingredienti per la crema di ricotta

  • 500 gricotta
  • 70 gcioccolato fondente (gocce o scaglie)
  • 6 cucchiaizucchero

Strumenti

  • Sfogliatrice
  • Tagliapasta

Preparazione delle cassatelle di ricotta versione facile e veloce

  1. cassatelle di ricotta versione facile e veloce
  2. Per la realizzazione delle vostre CASSATELLE DI RICOTTA VERSIONE FACILE E VELOCE la prima cosa che dovrete fare è la crema di ricotta.

    Se la ricotta è molto fresca, fatela riposare in uno scolapasta, in modo da farle deporre il siero in eccesso.

    Quando sarà asciutta, aggiungete lo zucchero e se volete anche la scorza di un limone, mescolate.

    Solo alla fine aggiungete il cioccolato (una volta non si usavano le gocce ma cioccolato fondente grattato con un coltello).

  3. Mettete in una terrina la farina e lo zucchero a velo, aggiungete l’olio, e piano piano mentre mescolate, aggiungete anche i vini.

    Quando gli ingredienti si saranno compattati, passate tutto su un piano e impastate energicamente fin quando non avete ottenuto un bel panetto liscio ed omogeneo.

  4. cassatelle di ricotta versione facile e veloce

    A questo punto utilizzate la macchina per fare la pasta la cosiddetta “nonna papera” o più professionalmente “sfogliatrice”. Stendete le sfoglie, prima alla massima larghezza e pian piano riducete fino ad arrivare a una sfoglia abbastanza sottile.

    Potete utilizzare anche un mattarello, stando ben attenti a realizzare delle sfoglie molto sottili.

  5. cassatelle di ricotta versione facile e veloce

    Dalle sfoglie ricavate dei cerchietti, io ho utilizzato un tagliapasta dentellato rotondo, ma si può utilizzare semplicemente un bicchiere.

    Nel frattempo riscaldate l’olio ben caldo, man mano che realizzate le sfoglie per le cassatelle immergetele. Si doreranno velocemente, attenti che tenderanno a gonfiarsi a palloncino, per questo motivo non mettetene più di 4 o 5 per volta e tendete a schiacciare il centro con il mestolo per appiattirli un pochino facendo fuoriuscire l’aria interna.

  6. Quando arrivano a doratura, per togliere l’olio in eccesso mettetele sfoglie per cassatelle su carta assorbente, dopo mettetele in un vassoio.

    Quando si saranno intiepidite, procedete a riempire le sfoglie con abbondante crema di ricotta come se fosse un panino.

    Sistemate le cassatelle di ricotta in versione facile e veloce su un vassoio e alla fine spolverate con zucchero a velo.

  7. QUI troverete la mia ricetta delle cassatelle di ricotta classiche.

    Se amate i dolci con la ricotta vi lascio QUI la ricetta della cassata al forno e QUI i cartocci o manicotti con la ricotta.

    Per tante altre ricette seguimi su su Facebook QUI e su Instagram QUI.

    Alla prossima da Sapore di Arianna!

Conservazione:

Puoi utilizzare le sfoglie anche dopo giorni, basterà conservarle in un contenitore ermetico. All’occorrenza saranno pronte da farcire super croccanti!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.