Lasagnette pasta.con sarde e finocchietto selvatico

Lasagnette pasta  con sarde e finocchietto selvatico. Questa meraviglia della cucina siciliana  e palermitana in particolare sembra  nata per caso durante l’assedio degli arabi in Sicilia. La pasta e sarde, peraltro , utilizzano  quello che la natura intorno gli offriva, cioè i finocchietto selvatici che crescevano spontaneamente e che, oltre ad essere molto gustosi, con il forte odore caratteristico attenuava quello poco gradevole delle sarde. Aggiunse pure i pinoli, e la uvetta passa.(la mia versione sono Lasagnette )

Lasagnette pasta

Ingredienti per 4 persone

  • 4 rettangoli  di pasta fresca al uovo  tirati in foglie sottile
  • 250 g di sarde
  • 10 g di cipolla tritata
  • 1 filetto di acciuga sott’olio
  • 20 g di uva passa ( ammorbidita in vino moscato )
  • 15 g di pinoli tostati
  • 50 g di finocchietto selvatico bollito
  • 1 bustina di zafferano
  • 30 g di concentrato di pomodoro
  • 2 dl di acqua di cottura del finocchietto
  • Olio extravergine di oliva

Per la decorazione

  • Olio extravergine di oliva al finocchietto selvatico
  • Mollica di pane tostata e sbriciolata
  • 5 g pinoli tostati
  • Rametti di finocchietto
  1.  Per la salsa soffriggere la cipolla in un tegame , aggiungere l’acciuga , a farla sciogliere e unire la sarde (tenendo da parte 2 piccole a testa per completare il piatto)
  2. Cuocete per 2 minuti .
  3. Aggiungere l’uvetta ben strizzata,i pinoli il finocchietto bollito, in abbondante acqua salata e tagliato finemente e la zafferano sciolto in un po’ di acqua.
  4. Fare insaporire il tutto , aggiungere il concentrato di pomodoro, e bagnare con la acqua di cottura del finocchietto , regolare di sale e pepe infine proseguire la cottura a fuoco moderato per 6 minuti.

Assemblaggio

  1.  scottare la pasta in acqua bollente salata per circa 1 minuto
  2. scolare quindi versare la salsa sulla sfoglia , calcolarne 1 a persona , ripiegandola su se stessa come un fazzoletto , in tre strati.
  3. Disporre in una pirofila e finire con due piccole sarde su ogni sfoglia e ancora un po’ di salsa.
  4. Passare per 1 minuto nel forno a vapore oppure in una cuscussiera il forno normale avrebbe l’effetto di seccare eccessivamente la pasta.

Presentazione del piatto

Disporre la lasagnetta al centro del piatto , lucidare con l’olio al finocchietto e decorare con la mollica di pane tostata , i pinoli , qualche rametto di finocchietto selvatico e qualche pistillo di zafferano .

Olio al finocchietto

1 dl di olio extravergine di oliva

50 g finocchietto

Emulsionare il finocchietto con l’olio , frullare e passare al setaccio fine.

un bacio

Print Friendly, PDF & Email

Pubblicato da Alessandra

Amo il mio fantastico mondo Sono nata in un piccolo villaggio in Colombia. Molto giovane mi sono innamorata ed è nato Christian, mio figlio. Mi sono trasferita a Bogotà, dove mio fratello aveva appena aperto un ristorante italiano. Ero stanca di vivere nel piccolo paese dove ero nata e cercavo un significato diverso nella mia vita. Così ho cominciato a capire, sperimentare in cucina. Ma per me non era mai abbastanza. Volevo andare avanti, fare progressi. Chiesi a mio fratello missionario, appena rientrato in Colombia di portarmi con lui in Italia, volevo cambiare vita. Della Colombia ricordo i frutti mangiati con la buccia, gli alberi sui quali mi arrampicavo, il rapporto con la natura così presente. E poi la musica, il calore della gente, i sorrisi, i colori. E' tutto rigoglioso e colorato nel mio paese. Queste immagini sono quelle che riproduco nei miei piatti. Ogni volta che posso torno in Colombia. Per me cucinare è una scoperta, un'arte, un'esperienza che non finisce mai. Un'esperienza che è variegata come è stata la mia vita e sempre diversa.

12 Risposte a “Lasagnette pasta.con sarde e finocchietto selvatico”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.