Carpaccio di pesce spada marinato| Antipasti pesce

Carpaccio di pesce spada marinato. Oggi il desiderio di andare al mare pero non avevo assolutamente voglia. cosi mi sono mezza a cucinare questa bontà. un carpaccio di pesce spada con condimento “in verde  una ricetta dai profumi freschi,intensi e aggrumati.

                 Carpaccio di pesce spada marinato                   

Ingredienti (per 6 persone)

300 g di carpaccio di pesce spada

sale q.b (per me rosa dell’Himalaya  )

succo di pompelmo rosa

il succo di un limone biologico q

olio extra-vergine d’oliva

pepe nero e pepe rosa

cuccunci ( capperi di Salina per rimanere nel tema verde  )

Olio al basilico , prezzemolo

2 fette da pan carré tostate

Procedimento

1-Sistemate in un contenitore di vetro  le fettine di carpaccio di pesce spada, condite con sale (rosa dell’Himalaya o normalissimo sale), succo di pompelmo rossa e del limone  (dovrebbe bastare il succo di mezzo pompelmo e di mezzo limone) .

2-Coprite con carta trasparente e mettere in frigo per 20 minuti .

3- fare il olio al basilico , frullare con il frullino ad immersione le foglie di basilico e il olio extravergine di oliva , finché diventa verde

4-  Scolare il pesce  della marinatura e sistemare le fettine di  pesce in un piatto da portata

5-condire con il olio al basilico  pepe rosa (in parte macinato, in parte intero) e  lasciate riposare in frigorifero per almeno 20 minuti prima di servire, in modo che il pesce spada si insaporisca per bene.

6-servire decorato con del prezzemolo verdurine    cuccunci  di Salina e del pancarré tostato.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Pubblicato da Alessandra

Amo il mio fantastico mondo Sono nata in un piccolo villaggio in Colombia. Molto giovane mi sono innamorata ed è nato Christian, mio figlio. Mi sono trasferita a Bogotà, dove mio fratello aveva appena aperto un ristorante italiano. Ero stanca di vivere nel piccolo paese dove ero nata e cercavo un significato diverso nella mia vita. Così ho cominciato a capire, sperimentare in cucina. Ma per me non era mai abbastanza. Volevo andare avanti, fare progressi. Chiesi a mio fratello missionario, appena rientrato in Colombia di portarmi con lui in Italia, volevo cambiare vita. Della Colombia ricordo i frutti mangiati con la buccia, gli alberi sui quali mi arrampicavo, il rapporto con la natura così presente. E poi la musica, il calore della gente, i sorrisi, i colori. E' tutto rigoglioso e colorato nel mio paese. Queste immagini sono quelle che riproduco nei miei piatti. Ogni volta che posso torno in Colombia. Per me cucinare è una scoperta, un'arte, un'esperienza che non finisce mai. Un'esperienza che è variegata come è stata la mia vita e sempre diversa.

11 Risposte a “Carpaccio di pesce spada marinato| Antipasti pesce”

  1. troppo buono
    mi ricordo quante volte lo mangiato
    mai più mangiato cosi
    complimenti chef Castillo per me sei una delle migliore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.