“Scialatielli al Prezzemolo con Carciofi e Salsiccia”

“Scialatielli al Prezzemolo con Carciofi e Salsiccia”

Gli scialatelli sono la tipica pasta nata dalla costiera Amalfitana, si presume che derivi da due parole “scialare” (godere) e “tiella” (padella) ma c’è anche chi pensa invece che derivi dalla parola in napoletano sciglia’ che significa “scompigliare”.
Inventati nel ’78 dallo chef Cosentino che li presentò ad un concorso di cucina, grazie a questo chef possiamo gustare questa pasta fantastica !

  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la pasta

100 g farina di semola di grano duro rimacinata
240 g farina 0
1 mazzetto prezzemolo
80 ml latte
2 albume
1 pizzico sale

Ingredienti per il condimento

3 carciofi
300 g salsiccia
q.b. sale
q.b. pecorino (Grattugiato )
q.b. olio extravergine d’oliva
q.b. pepe
1 succo di limone
bicchierini vino bianco

Strumenti

1 Spianatoia
1 Mattarello
1 Padella
1 Pentola
1 Cucchiaio di legno
1 Scolapasta
1 Coltello
1 Ciotola
1 Tagliere

Passaggi

Pulite i carciofi, togliete le foglie più dure e tagliate le punte.

Divideteli a metà, togliete la barba al centro e tagliateli a spicchi di circa mezzo centimetro e metteteli in una ciotola con acqua e il succo di un limone.

Lavate bene il prezzemolo e tritatelo, io preferisco con il coltello ma potete usare un mixer.

Disponete la farina su una spianatoia, fate un buco largo al centro mettete il prezzemolo tritato, il latte gli albumi e il pizzico di sale, se volte potete farlo tranquillamente con l’impastatrice..
Aiutandovi con una forchetta prendete man mano tutti gli ingredienti, quando li avrete incorporati tutti impastate con le mani.

Otterrete un panetto liscio e omogeneo, rivestitelo con la pellicola trasparente e lasciatelo riposare almeno mezz’ora.

Trascorso il tempo tirate la sfoglia con il mattarello oppure con la macchina, da buona Emiliana preferisco il mattarello, dovrete ottenere una sfoglia alta circa 5 mm.

Fate asciugare per almeno mezz’ora la sfoglia, quando sarà asciutta arrotolatela.

Tagliate delle strisce larghe 1 cm. srotolate gli scialatielli e metteteli su un vassoio.

In una pentola versate l’olio evo e lo scalogno tagliato, fatelo soffriggere a fuoco medio.

Sgranate la salsiccia e mettetela in padella, fatela cuocere a fuoco medio per 10 minuti poi aggiungete i carciofi a spicchi e dopo 5 minuti sfumate con il vino bianco e fate cuocere per 15/20 minuti.

Cuocete la pasta e aggiungete due o tre cucchiai di acqua di cottura al condimento di salsiccia e carciofi.

Scolate gli scialatelli e saltateli per un minuto con il condimento spolverate con il pecorino grattugiato e servite I vostri scialatielli !!
Aspetto I vostri commenti e consigli !!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Il menù di Manu

Sono Manuela ho 52 anni e ho uno sconfinato amore per la cucina !! Amo i prodotti stagionali e soprattutto a chilometro zero, infatti molte materie prime vengono dal nostro orto grazie a mio marito ! Oltre agli ortaggi, abbiamo anche una grande varietà di spezie, l'origano cubano la pimpinella la menta spicata la pianta del pepe e tante altre.... Provate anche voi a tenere le spezie fresche a portata di mano, basteranno dei vasi e della torba, sperimentatele nei vostri piatti e sono sicura che vi appassioneranno !!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.