Crea sito

Ventre piatto con la salvia – Scopri come…

Chi l’avrebbe mai detto che la salvia può donarci il tanto desiderato ventre piatto? Continuate a leggere e scoprite come ottenere un ventre piatto con la salvia!!!

La salvia è una pianta aromatica molto conosciuta in cucina, ma pochi sono coloro che conoscono le sue proprietà, infatti sin dai tempi antichi (chiedete alle vostre nonne!), le foglie di salvia venivano utilizzate per la preparazione di infusi o decotti che avevano la capacità di alleviare i dolori mestruali ma anche di aiutare la digestione. Ma non è finita qui, le foglie di salvia contengono anche proprietà antinfiammatorie, diuretiche e calmanti.

Pianta di salvia

Perché la salvia aiuta ad avere il ventre piatto?

Tra le proprietà benefiche della salvia bisogna annoverare quelle diuretiche, depurative e disintossicanti! Ma non solo! Le foglie di salvia dissolvono i grassi, riducono il gonfiore e combattono la stitichezza, ecco perchè sono un valido, anzi validissimo alleato per ottenere un ventre piatto!

Ricetta infuso di salvia per il ventre piatto

Ingredienti:

  • 250 ml di acqua calda
  • 8 foglie di salvia
  • succo di 1 limone
  • 2 cucchiain1 di miele

Portate a bollore l’acqua e lasciate in infusione le foglie di salvia (fresche o essiccate) per circa 8 minuti. Filtrate ed aggiungete il succo di un limone ed il miele, bevete calda.

L’infuso di salvia dovrà essere assunto 3 volte al giorno, una volta al mattino appena svegli e poi prima dei due pasti principali, pranzo e cena.

Assumetelo per una settimana al mese e pian piano vedrete il vostro ventre appiattirsi!

Ricordo che l’assunzione dell’infuso di salvia deve essere accompagnato da una dieta ipocalorica e da una minima attività fisica.

Se la ricetta dell’‘infuso di salvia per il ventre piatto vi è piaciuta condividetela e seguite la pagina Facebook di Sale & Zucchero.

Entrate a far parte della nostra community!

Al prossimo consiglio!