Torta di San Valentino con crema e cacao

La Torta di San Valentino con crema e cacao è un dolce davvero speciale, una torta per due persone, una torta romantica, golosa e tutta da gustare!

La Torta di San Valentino con crema e cacao è formata da strati di pan di spagna al cacao farciti con marmellata ai mirtilli rossi (io uso quella biologica di presa da ikea ma va bene qualsiasi marmellata di frutti rossi o fragole) e crema a base di panna e mascarpone. Una vera delizia per occhi e palato!

Le dimensioni della Torta di San Valentino con crema e cacao sono ridotte proprio per renderla perfetta per una cena romantica, ma potete riproporla anche in versione più grande, da condividere con tutti! 🙂

Se la ricetta della Torta di San Valentino con crema e cacao vi è piaciuta condividetela e seguite la pagina Facebook di Sale & Zucchero. 

Entra nella nostra community culinaria e lasciati ispirare dalle mie ricette!

Alla prossima ricetta!

  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    90 minuti
  • Cottura:
    15 minuti
  • Porzioni:
    2 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

Per il Pan di spagna

  • Uova 4
  • Zucchero 150 g
  • Farina 00 120 g
  • Cacao amaro in polvere 30 g
  • Lievito in polvere per dolci 1/2 bustina

Per la crema

  • Panna fresca liquida 500 ml
  • Mascarpone 250 g
  • Zucchero a velo 70 g
  • Colorante alimentare rosso 5 ml

  • Marmellata di mirtilli rossi (o marmellata di fragole) 5 cucchiai
  • Caramelle di zucchero colorate q.b.

Preparazione

  1. Iniziate preparando la crema. Montate a neve la panna insieme allo zucchero a velo, a parte lavorate con la frusta da cucina il mascarpone sino ad ammorbidirlo. Con una spatola da cucina unite il mascarpone alla panna avendo cura di non smontare il tutto.

    Prendete circa 5 cucchiai di crema e metteteli da parte.

    Trasferite la crema restante in un contenitore e ponete in frigo per circa 1 ora.

  2. Riprendete la crema ed unite il colorante alimentare rosso, mescolate il tutto con una frusta sino ad ottenere un colore rosa carico. Ponete la crema colorata in frigorifero per circa 1 ora.

  3. Adesso preparate il pan di spagna. Lavorate le uova con lo zucchero con delle fruste elettriche o in una planetaria, sino a quando non otterrete un composto chiaro e spumoso.

  4. Unite la farina, il cacao amaro in polvere ed il lievito e continuate a lavorare sino a quando il composto non sarà liscio e privo di grumi.

  5. Foderate la placca da forno con della carta forno e preparate dei coppapasta di varie dimensioni, serviranno per fare i vari piani della torta. Siccome è una torta di S. Valentino, quindi per 2 persone, la torta non dovrà essere molto grande.

  6. Trasferite l’impasto sulla placca forno e fate cuocere in forno statico, già caldo, a 180° per circa 10 – 15 minuti.

  7. Una volta che il pan di spagna sarà cotto, fate raffreddare e poi con i coppapasta fate dei dischi di pan di spagna, 2 per ogni misura.

  8. Disponete il disco di pan di spagna più grande su un piatto da portata e spalmatevi sopra un della marmellata di mirtilli rossi.

  9. Aggiungete allo strato di marmellata uno di panna, ponete il secondo strato di pan di spagna della stessa misura e continuate a stratificare sovrapponendo ed alternando gli strati di pan di spagna, marmellata e crema.

  10. Questo è il risultato che dovrete ottenere, raddrizzate i vari strati in modo da avere una forma corretta.

  11. Ricoprite la torta con la panna e livellate con una spatola. Ponete in frigorifero per circa 20 – 30 minuti in modo da rendere la struttura più compatta.

  12. Riempite una sac à poche con la panna e ricoprite la struttura della torta con i ciuffetti di panna. Ponete in frigorifero a riposare e rassodare per circa 30 minuti.

  13. Riprendete la torta e decoratene un fianco con la panna rosa. Decorate con le caramelle gommose a forma di cuore.

    Conservate in frigorifero per circa 1 ora e poi servite.

    B U O N  A P P E T I T O !

Prova anche….

Senza categoria
Precedente Calamarata con ragù di carne, carciofi e ricotta salata Successivo Risotto con zucchina, bacon e philadelphia

Lascia un commento