Crea sito

Torta alle Pere ubriache – Surprise Cake

Oggi vi parlerò di un regalo speciale, che vuole esprimere tutta la dolcezza del mondo ma anche quel tocco di frivolezza che non guasta mai. Nasce così la Torta alle Pere ubriache – Surprise Cake, ideata per allietare un pomeriggio tra amiche 😉 Morbida, alta, soffice tremendamente golosa grazie alla glassa al cacao ma allo stesso tempo resa estremamente dolce dalle pere, ma come sono queste pere? Sobrie non di certo, le ho fatte ubriacare nel Brandy! 😛

Questa torta, all’apparenza “classica” e “lineare” si rivelerà una vera e propria sorpresa sia per gli occhi che per il palato!

Non temete prepararla sarà uno scherzetto, vi guiderò infatti passo dopo passo grazie a tante foto, in tal modo potrete realizzarla tale e quale!

Cosa state aspettando? Correte in cucina, io vi aspetto già lì! 🙂

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 8 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

Per l'impasto

  • Uova 3
  • Zucchero 180 g
  • Farina 00 350 g
  • Fecola di patate (o maizena) 25 g
  • Lievito in polvere per dolci 1 bustina
  • Bicarbonato 1 pizzico
  • Latte 200 ml
  • Olio di semi 100 ml
  • Burro (per lo stampo) q.b.
  • Farina 00 (per lo stampo) q.b.

Per le Pere

  • Pere 2
  • Zucchero 3 cucchiai
  • Brandy (o Rhum) 60 ml

Per la glassa al cacao amaro

  • Cacao amaro in polvere 6 cucchiai
  • Zucchero 6 cucchiai
  • Burro 50 g
  • Latte 8 cucchiai

Preparazione

  1. Iniziamo la preparazione del nostro dolce partendo dalle pere. Sbucciamole e tagliamole a fette non troppo sottili, nel senso della lunghezza.

  2. In una padella antiaderente, facciamo sciogliere lo zucchero con il brandy ed infine aggiungiamo le pere. Rosoliamo per circa 10 minuti e poi lasciamole in disparte, ci serviranno prima di infornare il dolce.

  3. In una planetaria lavoriamo per almeno 10 minuti, lo zucchero con le uova a temperatura ambiente (seguite i miei consigli per ottenere una torta morbida e soffice). Otterremo così un composto chiaro e spumoso.

  4. Mantenendo la planetaria in funzione, aggiungiamo a filo l’olio di semi e…

  5. …aggiungiamo metà farina e fecola di patate, incorporiamo a filo il latte ed infine il resto delle componenti solide. Ricordiamoci di mantenere sempre la planetaria in funzione o comunque le fruste elettriche, in tal modo il nostro impasto risulterà liscio e privo dei fastidiosi grumi.

  6. A questo punto uniamo il lievito, possibilmente vanigliato, e…

  7. …aggiungiamo un pizzico di bicarbonato, in tal modo daremo una spinta in più alla lievitazione, otterremo infatti un impasto ben lievitato.

  8. Imburriamo ed infariniamo uno stampo per dolci, io ne ho scelto uno tipico della chiffon cake, vi consiglio comunque uno stampo a ciambella.

    Azioniamo il forno, modalità statica a 170°…

  9. Versiamo l’impasto nello stampo e…

  10. …inseriamo le fettine di pera nella nostra torta, facendo in modo che siano verticali rispetto allo stampo.

  11. Disponiamo le fettine di pera una a fianco all’altra sino ad esaurimento e versiamo il liquido al brandy nell’impasto.

    Adesso possiamo infornare a 170°, modalità statica, per circa 30 minuti. Ricordiamoci di fare la prova stecchino per verificarne la cottura.

  12. Nel frattempo che a torta cuoce, possiamo dedicarci alla glassa. Misceliamo zucchero e cacao amaro e…

  13. …in un pentolino facciamo sciogliere il burro con il latte. Uniamo le polveri e con una frusta mescoliamo, a fuoco basso, sino a quando non otterremo una glassa liscia e non troppo liquida.

  14. Sforniamo la torta, lasciamola nello stampo per 10 minuti circa e poi tiriamola fuori dallo stampo. Con l’aiuto di un mestolino versiamo la glassa, partendo dalla parte superiore, lasciando che essa coli creando un bel disegno goloso 😉

  15. Lasciamo riposare almeno un’ora e poi serviamo a fette! 🙂 Buon appetito!

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.