Torri di bontà con Patate – Ricetta facile

Che le patate sono quanto di più versatile ci sia in cucina, credo sia ben risaputo, siano esse fritte, bollite, cotte in forno, danno sempre il meglio ed è proprio per questo che ho scelto loro per costruire le mie Torri di bontà! 😀

Le Torri di bontà con patate, sono un contorno facile e sfizioso da preparare sia per accompagnare una portata a base di carne che di pesce, nascono dall’alternarsi di strati di patate, formaggio e…un meraviglioso trito di aromi e pangrattato! Prepararle è facile e perchè no anche divertente 🙂 potreste, ad esempio, farvi aiutare anche dai vostri bimbi! 🙂

Mettiamoci subito ai fornelli ed iniziamo a … “costruire” la bontà da portare a tavola!

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    10 minuti
  • Porzioni:
    14 pezzi
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Patate 1 kg
  • Provoletta 300 g
  • Olio di oliva q.b.
  • menta 10 foglie
  • Aglio 1 spicchio
  • Pepe nero q.b.
  • Grana Padano Grattugiato 150 g
  • Pangrattato 4 cucchiai
  • Sale q.b.
  • Basilico 10 foglie

Preparazione

  1. Iniziamo la preparazione delle nostre Torri di bontà, facendo bollire le patate in abbondante acqua e sale. Mi raccomando, non facciamole cuocere troppo altrimenti si romperanno.

    N.B. per la riuscita ottimale del piatto scegliete patate dalla forma regolare e soprattutto della stessa dimensione circa.

  2. Nel frattempo che attendiamo la cottura delle patate, prepariamo il trito che ci servirà per condirle. Mettiamo in un piatto fondo la menta ed il basilico tagliati a pezzetti, il pangrattato, il formaggio grattugiato ed aggiustiamo di sale e pepe…

  3. …amalgamiamo tutti gli ingredienti ed aggiungiamo l’olio di oliva in quantità tale che il composto risulti ben idratato.

  4. Tagliamo a fette, non troppo sottili, la provoletta (tipo Galbanino).

  5. Quando le patate saranno cotte, lasciarle intiepidire, ( se abbiamo fretta mettiamole 10 minuti in freezer), e peliamole. Tagliamole a fette non troppo sottili, circa 1 cm cadauna, e disponiamole in una teglia. Considerando che dobbiamo ottenere 14 torri ed ogni torre è formata da 3 fette di patate, serviranno (14×3= 42), 42 fette di patate 😉

  6. Iniziamo a costruire le nostre torri…sopra il primo strato di patate disponiamo una fetta di provoletta…

  7. …proseguiamo aggiungendo un cucchiaino di trito…

  8. …e copriamo con un’altra fetta di patata.

  9. Ricominciamo disponendo sopra un’altra fetta di provoletta…

  10. Un cucchiaino di trito…

  11. ..ed ultimiamo con la terza, ed ultima, fetta di patata e cucchiaino di trito. Spolverizziamo con il grana grattugiato.

  12. Inforniamo per 10 minuti circa a 180° e portiamo in tavola ben calde! Buon Appetito! 🙂

Senza categoria
Precedente Olio al Rosmarino - Come prepararlo in casa Successivo Polpette in Agrodolce alla Siciliana

Lascia un commento