Crea sito

Sformato di pane raffermo- Ricetta facile

Lo Sformato di pane raffermo è un modo semplice e gustoso per poter riutilizzare il pane avanzato nei giorni passati, soprattutto dopo grandi feste, si sa, il pane avanza sempre, buttarlo via è un vero peccato ed ecco la soluzione giusta per riciclarlo e dargli nuova vita!
Lo Sformato di pane raffermo si prepara in pochi e semplicissimi passaggi, può essere conservato in frigorifero per ben 2 giorni ed è un’idea gustosa ed economica perfetta per ogni occasione.
Se la ricetta dello Sformato di pane raffermo vi è piaciuta condividetela e seguite la pagina Facebook di Sale & Zucchero.
Alla prossima ricetta!

Sformato di pane raffermo
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo10 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gMozzarella
  • 1Pane raffermo (la quantità potrebbe variare in base alle dimensioni della teglia)
  • 2 cucchiainiOrigano
  • 600 gPomodori pelati
  • q.b.Olio di oliva
  • 60 gParmigiano Reggiano DOP
  • 2Uova
  • 1/2 bicchiereLatte
  • 150 gProsciutto cotto
  • 1/2Cipolla
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Strumenti

  • 1 Teglia da forno rettangolare
  • 1 Casseruola

Preparazione

  1. Pelate a cipolla e tagliatela finemente. Prendete una casseruola, versate sul fondo un filo di olio di oliva e fate imbiondire la cipolla, unite i pomodori pelati e schiacciateli con una forchetta.

    Condite con sale, pepe e mezzo cucchiaino di origano e lasciate cuocere, a fuoco basso, per 15 minuti.

  2. Foderate una teglia rettangolare con la carta forno, prendete il pane raffermo ragliato a fette e disponetelo sulla base della teglia, senza lasciare spazi.

    Ricoprite questo strato di pane con la mozzarella a fettine e con il prosciutto cotto.

  3. A questo punto ricoprite il tutto con uno strato di condimento a base di pomodoro pelato.

  4. Ripetete dall’inizio gli strati (pane raffermo, mozzarella, prosciutto cotto, pomodoro pelato), avendo cura di terminare la teglia con uno strato di pane raffermo.

  5. Prendete una ciotola e preparate uno sbattuto a base di uova, latte, parmigiano grattugiato, origano, sale e pepe.

    Versate lo sbattuto sullo sformato e spolverizzate con un po’ di parmigiano grattugiato.

  6. Sformato di pane raffermo

    Fate cuocere lo sformato in forno già caldo a 180° per 25 minuti.

  7. Sformato di pane raffermo

    Sfornate, lasciate riposare circa 10 minuti e servite lo sformato di pane raffermo a fette!

    B U O N A P P E T I T O !

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.