Polpette di ricotta al sugo – Ricetta facile

Le Polpette di ricotta al sugo sono un secondo piatto davvero particolare e sfizioso, infatti, con questa ricetta, gentilmente suggeritami dalla cara amica Loredana G., porterete a tavola delle polpette speciali, non di carne ne di verdure, bensì di ricotta! Eh sì, proprio così, delle succulente polpette di ricotta accompagnate da un ottimo sugo di pomodoro, vi avviso alla fine la scarpetta è d’obbligo!

e la ricetta delle Polpette di ricotta al sugo vi è piaciuta condividetela e seguite la pagina Facebook di Sale & Zucchero. 

Entra nella nostra community culinaria e lasciati ispirare dalle mie ricette!

Alla prossima ricetta!

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Ricotta di pecora 250 g
  • Ricotta vaccina 250 g
  • Parmigiano reggiano 50 g
  • Pecorino 50 g
  • Pangrattato q.b.
  • Uova 2
  • Aglio 1 spicchio
  • Passata di pomodoro 1 l
  • Pane bianco in cassetta 3 fette
  • Latte 1 bicchiere
  • Sale q.b.
  • Basilico 4 foglie
  • Olio di oliva q.b.
  • Zucchero 1 cucchiaino

Preparazione

  1. Ammollate per 5/10 minuti le fettdi pane bianco in un piatto con un bicchiere di latte. In una ciotola amalgamate le ricotte, mescolate con un cucchiaio di legno, poi aggiungete le uova una alla volta, i formaggi e il pane ammollato strizzato bene un pizzico di sale ed una manciata di pangrattato.

    Mescolate bene l’impasto non deve risultare troppo liquido. Copritelo e fate riposare in frigo per qualche ora.

    Intanto preparate il sugo, versate in una padella uno spicchio d’aglio, con qualche cucchiaiata di olio, fate soffriggere qualche minuto, poi aggiungete la passata di pomodoro, riempite la stessa con dell’acqua e versatela insieme, aggiustate con un pizzico di sale, un paio di foglioline di basilico e un cucchiaino di zucchero.

    Fate cuocere lentamente il tempo necessario per preparare le polpette.

    Riprendete l’impasto in frigo, controllate se è ben sodo, altrimenti aggiungete ancora un po’ di pangrattato.

    Se occorre ungetevi le mani con un goccio di olio, formate le polpette, non troppo grosse e versale in padella insieme al sugo preparato. Mescolate delicatamente e fate cuocere con coperchio, per 15/20 minuti, mescolando di tanto in tanto, facendo attenzione a non rompere le polpette.

    A cottura ultimata, fate intiepidire e poi servite le polpette di ricotta con un mestolo di sugo, in tal modo alla fine si potrà fare una bella scarpetta! 

Prova anche….

Senza categoria
Precedente Parmigiana di patate con uova e prosciutto Successivo Maltagliati con salsiccia e ricotta alla paesana

Lascia un commento