Crea sito

Pizza fatta in casa – Impasto facile e veloce

La Pizza fatta in casa è quanto di più buono possa esserci, una coccola che almeno una volta a settimana bisogna concedersi, inoltre con il mio impasto facile e veloce otterrete in poco tempo delle pizze super!
Questa ricetta di Pizza fatta in casa è la base che vi servirà per preparare tutti i tipi di pizza, dalla semplice margherita a quelle più ricche e complesse.
Con questa ricetta io preparo una teglia grande di pizza, come misure calcolatevi come quella della classica leccarda da forno, a me la pizza in teglia non piace sottilissima, ha uno spessore di circa mezzo centimetro, ma a voi la scelta, se la gradite più sottile potrete prepararne 2 teglie medie.
La Pizza fatta in casa sono semplici da preparare, inoltre se volete, potete farne un po’ in più e poi congelarle, così saranno sempre pronte al momento giusto!!!
Se la ricetta della Pizza fatta in casa vi è piaciuta condividetela e seguite la pagina Facebook di Sale & Zucchero. 
Entra nella nostra community culinaria e lasciati ispirare dalle mie ricette!

Pizza fatta in casa
  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4 Persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per una teglia di pizza
  • 500 gfarina 0
  • 12 glievito di birra fresco (oppure 4 gr di lievito di birra secco)
  • 1 cucchiainozucchero
  • 1 cucchiaioolio extravergine d’oliva
  • 12 gsale
  • 340 mlacqua (la dose corrisponde circa al 67% del totale della farina)

Strumenti

  • 1 Teglia (grande rettangolare e antiaderente)
  • 1 Planetaria
  • Carta forno
  • 1 Ciotola
  • 1 Canovaccio

Preparazione di una teglia di pizza grande e rettangolare

  1. Pizza fatta in casa

    N.B. Potete realizzare l’impasto per pizza anche a mano, senza usare la planetaria, procedete allo stesso modo, mescolando gli ingredienti prima in una ciotola e poi lavorandolo a mano su un piano da lavoro infarinato.

    Prendete la planetaria, montate il gancio a uncino.

    Versate nella ciotola della planetaria la farina.

    Prendete dal totale dell’acqua circa 100 ml di acqua tiepida, scioglietevi il lievito fresco ed aggiungete un cucchiaino di zucchero per attivarlo.

    Versate l’acqua con il lievito sciolto nella farina ed azionate la planetaria a velocità 2, comunque una velocità medio bassa, fate lavorare per circa 5 minuti, il tempo che la farina assorba la parte liquida.

    Aggiungete un cucchiaio di olio evo e poi l’acqua a filo, in ultimo il sale.

    Lavorate l’impasto per circa 10 – 15 minuti a velocità medio bassa, quando l’impasto sarà ben incordato nel gancio e sarà ben elastico potrete mettere l’impasto della pizza in una ciotola con un filo di olio di oliva.

    Coprite con un canovaccio la ciotola e mettete a lievitare in forno spento con la luce accesa e con alla base una ciotola con acqua bollente.

    Fate lievitare per 2 ore.

    Trascorso il tempo indicato, stendete l’impasto per la pizza in una teglia rettangolare antiaderente, foderata con carta forno.

    Per stendere l’impasto della pizza aiutatevi con le mani unte di olio, cercate di ottenere una superficie abbastanza regolare.

    Preriscaldate il forno a 200° gradi, modalità statica, oppure 190° gradi (anche 180° gradi dipende dalla potenza del vostro forno, modalità ventilata).

    Nel frattempo condite la base per pizza con del pomodoro pelato misto alla passata di pomodoro.

    Quando il forno avrà raggiunto la temperatura impostata, infornate e fate cuocere la base per pizza, condita con SOLO pomodoro per 20 minuti.

    Dopo di che aggiungete i condimenti restanti da voi scelti (mozzarella, prosciutto, funghi, wurstel, ecc…) e fate cuocere per altri 8-10 minuti.

    Ecco che la vostra pizza è pronta, condite con un filo di olio evo, servite e buon appetito!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!