Crea sito

Pesto di Melanzane Rosso – Facile e veloce

Oggi vi parlerò del pesto di melanzane rosso! Credo proprio che abbiate capito che amo i pesti, ve ne ho proposti tanti, tutti davvero buoni ed utilissimi (pesto di rucola, pesto rosso, pesto di menta, pesto di zucchine, pesto alla trapanese …)

Versatile e buonissimo, saprà arricchire un primo piatto o vi stuzzicherà la fantasia per creare nuovi stuzzichini, inoltre, prepararlo è davvero semplice e ha il vantaggio che può essere conservato anche a lungo. Basterà infatti metterlo in dei contenitori di plastica con chiusura ermetica e conservarlo in freezer, al momento opportuno potrete scongelare il vostro pesto ed utilizzarlo come più vi piace.

Sbizzarritevi a creare abbinamenti nuovi di volta in volta e, visto che il periodo delle melanzane si avvicina, preparatene in quantità e fatene una gran bella scorta! Vedrete, come in inverno, vi tornerà utile! 😉

Tanti pregi e nessun difetto, credo che ci siano tutti i buoni motivi per correre a prepararlo! 🙂

Iniziamo subito…

Se la ricetta del Pesto di Melanzane Rosso vi è piaciuta condividetela e seguite la pagina Facebook di Sale & Zucchero. 

Entra nella nostra community culinaria più simpatica che ci sia e lasciati ispirare dalle mie ricette!

Alla prossima ricetta!

  • Preparazione: 40 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni:
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • Melanzana ovale nera 1
  • Pomodorini ciliegino 20
  • Mandorle pelate 80 g
  • Basilico 20 foglie
  • Aglio 2 spicchi
  • Pecorino grattugiato 100 g
  • Sale q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Olio di oliva q.b.

Preparazione

    1. Tagliamo a fette sottili la melanzana, mettiamole in ammollo con acqua e sale per 10 minuti e grigliamole.
    2. Tagliamo a metà i pomodorini ciliegini e mettiamoli in un frullatore.
    3. Aggiungiamo ai pomodorini sale, pepe, basilico, mandorle, pecorino grattugiato, olio di oliva e le melanzane taglia a strisce sottili.
    4. Frulliamo il tutto per bene, regolando la densità del pesto aggiungendo olio di oliva.
    5. Mettiamo in un vaso di vetro e conserviamo in frigorifero per qualche giorno, o in freezer.

Prova anche….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.