Patè di olive bianche – La ricetta per farlo in casa

Il Patè di olive bianche è un condimento molto utilizzato per insaporire primi piatti ma anche per la preparazione di tartine e bruschette, ma è perfetto per accompagnare anche verdure ed ortaggi, sperimentando sempre nuovi abbinamenti il base al proprio gusto. E che ne dite di abbinarlo alla carne? Fidatevi sarà lo stesso patè ad ispirarvi sempre nuovi abbinamenti, grazie alla sua natura versatile!

Profumato e dalla consistenza cremosa, il patè di olive bianche ci conquisterà assaggio dopo assaggio, stuzzicherà le vostre papille gustative e … non potrete più farne a meno! 😉

Preparare in casa il Patè di olive bianche è semplice, inoltre con la stessa ricetta potrete ottenere quello di olive nere e verdi. La sua lunga conservazione, consente di prepararne a quantità durante il periodo delle olive, per poi utilizzarlo durante tutto l’anno. Comodo, no!? 🙂

Se la ricetta del Patè di olive bianche vi è piaciuta condividetela e seguite la pagina Facebook di Sale & Zucchero. 

Entra nella nostra community culinaria e lasciati ispirare dalle mie ricette!

Alla prossima!

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni:
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 1 kg Olive bianche Denocciolate (o anche nere o verdi)
  • 4 spicchi Aglio
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • 2 bicchieri Olio di oliva
  • 1 bicchiere Aceto
  • 3 cucchiai Zucchero
  • 3 cucchiaini Menta in polvere
  • 3 cucchiaini Basilico in polvere

Preparazione

  1. Sbucciate le olive e privatele delle ossa, mettetele in una ciotola ed aggiustate di sale e pepe. Aggiungete gli aromi (menta e basilico), gli spicchi di aglio ed amalgamate il tutto.

  2. Trasferite il composto in un frullatore ed iniziate a lavorare, unendo gradualmente gli ingredienti liquidi, olio ed aceto, ed infine lo zucchero.

    Lavorate il tutto sino a quando non otterrete un composto liscio e cremoso.

  3. Prendete dei vasetti in vetro, adatti alla conservazione, e riempiteli con il patè.

  4. Coprite il contenuto con un dito di olio di oliva per permettere al patè di conservarsi a lungo.

  5. Chiudete ermeticamente e conservate in luogo fresco ed asciutto. Dopo l’apertura di ogni barattolo di patè di olive, conservate in frigorifero.

Prova anche….

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.