Parmigiana di Melanzane Light

Un protagonista della cucina italiana, emblema del sud, buona in tutti i modi, ecco a voi: sua maestà la melanzana! Gustarla è un piacere per il palato, ma, sicuramente, la versione che più la valorizza è la parmigiana di melanzane.

Oggi ve la ripropongo in versione light. Si, è possibile e vi garantisco che mantiene sempre la sua bontà, seppur non vi sia la tanto “additata”, dagli esperti di linea e salute, frittura.

Iniziamo a prendere tutto ciò che ci serve e…prepariamola per stasera!

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    4 persone

Ingredienti

  • Melanzane (grande) 1
  • Passata di pomodoro q.b.
  • pezzo di grana padano qualche
  • Mozzarella 1
  • basilico (anche in polvere) q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Olio di oliva q.b.
  • Cipolla 1/2
  • Aglio 1 spicchio

Preparazione

  1. Iniziamo tagliando, a fette sottili e rotonde, la melanzana. Dopo di che mettiamole in ammollo in acqua e sale per 20 minuti circa.

  2. Nel frattempo tagliamo a fette la mozzarella ed a tocchetti il grana.

  3. Prepariamo il soffritto per la nostra salsa di pomodoro. Tagliamo finemente la cipolla, l’aglio e facciamo soffriggere a fuoco dolce. Quando entrambi saranno ben dorati, versiamo la passata di pomodoro e insaporiamo con del sale, (dello zucchero se la nostra passata tende all’agro), pepe e basilico.

  4. Una volta che la salsa di pomodoro sarà cotta, prendiamo una teglia da forno e versiamone alcune mestolate sul fondo.

  5. Disponiamo il primo strato di melanzane e ricopriamo con della salsa, alcuni pezzetti di grana ed una spolverata di pepe.

  6. Passiamo al secondo strato di melanzane ed ultimiamo ripetendo i passaggi precedenti e distribuiamo le fettine di mozzarella. Completiamo con un filo d’olio ed inforniamo, in forno già caldo, a 180° per 30 minuti.

  7. Una volta pronto, sforniamo, lasciamo intiepidire e Buon Appetito!!!

Senza categoria
Precedente Involtini Gran Sorpresa Successivo Strudel di mele con pasta sfoglia

Lascia un commento