Crea sito

Palline fritte di purè di patate – Super veloci

Le Palline fritte di purè di patate sono uno sfizioso antipasto facile, super veloce e stra buono! Cosa vi serve per questa delizia? Continuate a leggere…
Innanzitutto munitevi di 2 buste circa di preparato per purè di patate, lo trovate a pochi euro in tutti i supermercati, poi, amido di mais, formaggio grattugiato, sale e pepe ed il gioco è fatto. Non ci credete? Invece sì, miscelate tutto aggiungendo dell’acqua e formate delle palline, friggetele e l’antipasto più buono e veloce possibile è pronto!
Servite le vostre Palline fritte di purè di patate da sole o accompagnate da salse varie e vedrete che bontà!
Se la ricetta delle  Palline fritte di purè di patate vi è piaciuta condividetela e seguite la pagina Facebook di Sale & Zucchero. 
Entra nella nostra community culinaria e lasciati ispirare dalle mie ricette!
Alla prossima ricetta!

Palline fritte di purè di patate
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4 PERSONE
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 580 mlAcqua
  • 150 gPreparato per purè di patate
  • 80 gAmido di mais (maizena)
  • 8 gSale
  • 1 pizzicoPepe
  • 30 gGrana Padano DOP (grattugiato)
  • q.b.Olio di semi di arachide (per friggere)

Strumenti

  • 1 Ciotola
  • 1 Cucchiaio di legno
  • 1 Casseruola dai bordi alti
  • 1 Schiumarola

Preparazione Palline fritte di purè di patate

  1. Versate in una ciotola il preparato per purè, io ne ho utilizzato 2 buste.

    Unite l’amido di mais (maizena), il sale, il pepe ed il grana grattugiato ed amalgamate il tutto con un cucchiaio di legno.

  2. Versate a filo l’acqua, facendo attenzione che sia esattamente 580 ml.

    Iniziate ad amalgamare il tutto, inizialmente con un cucchiaio di legno. e poi con le mani per sciogliere eventuali grumi.

    Con le mani, staccate delle piccole quantità di impasto e formate delle palline di medie dimensioni.

    Fate scaldare, in una casseruola dai bordi alti, l’olio di semi e, quando sarà ben alto, friggete.

  3. Palline fritte di purè di patate

    Quando le Palline fritte di purè di patate saranno ben dorate, raccoglietele con una schiumarola ed adagiatele su un piatto con della carta assorbente, in tal modo eliminerete l’eccesso di olio della frittura.

    Dopo di che trasferite in un piatto da portata e servite!

    B U O N A P P E T I T O !

Varianti

Se volete rendere le vostre Palline fritte di purè di patate più saporite potete sostituire il grana grattugiato con del pecorino, oppure potete aromatizzare con dell’erba cipollina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.