Crea sito

Orecchiette con rucola, pancetta e pomodorini

Se l’avvento dell’inverno cambia le nostre abitudini, spegne i caldi colori dell’estate, questo non accade a tavola, grazie a questo primo piatto super colorato, sto parlando delle Orecchiette con rucola, pancetta e pomodorini.

Sfiziosa e saporita, dal gusto deciso, porterete a tavola un vero arcobaleno di colori e sapori! Facile da preparare, è il piatto ideale per pranzi last minute, le Orecchiette con rucola, pancetta e pomodorini conquisteranno anche i palati più difficili, d’altronde si sa a vincere è sempre la semplicità, ormai diventata un vero lusso!

Per semplicità ho utilizzato le classiche orecchiette commerciali, ma per chi vuole cimentarsi nel preparare a mano le classiche orecchiette, ecco la ricetta (clicca qui).

Vi lascio alla preparazione del piatto, per la ricetta ringrazio la cara Aneta, che prepara sempre piatti super colorati e deliziosi! Grazie!

Seguite la pagina Facebook di Sale & Zucchero. 

Entra nella nostra community culinaria e lasciati ispirare dalle mie ricette!

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Orecchiette 400 g
  • Rucola 50 g
  • Pancetta affumicata 150 g
  • Pomodorini 100 g
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Olio q.b.
  • Parmigiano reggiano q.b.

Preparazione

  1. Fate sbollentare a rucola per 2 minuti e trasferitela, ben colata, in una ciotola con acqua fretta, in tal modo non perderà il suo brillante colorito verde.

    Fate rosolare, a fuoco basso, la pancetta affumicata, e quando si sarà sciolto un po’ di grasso, unite i pomodororini tagliati a piccoli pezzi. Fate cuocere per 10 minuti.

    Nel frattempo fate cuocere le orecchiette in abbondante acqua salata e colatele al dente. Trasferitele nella padella con il condimento ed aggiungete un filo di olio. Unite la rucola e servite, spolverizzando con il parmigiano a scaglie.

    Ecco pronte le vostre Orecchiette con rucola, pancetta e pomodorini.

    Buon Appetito!

    Per la ricetta si ringrazia la cara amica Aneta A. K., che ci regala sempre piatti squisiti e colorati.

Prova anche….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.