Crea sito

Olive in salamoia – Ricetta della conservazione

Le olive in salamoia sono la conserva  perfetta da realizzare in questo periodo e da utilizzare tutto l’anno. Infatti per una salamoia perfetta è necessario usare delle olive biologiche ma non del tutto mature, meglio se sono verdi.

Grazie alla conservazione in salamoia si rendono commestibili le olive appena raccolte, che in genere sono molto amare e quindi non piacevoli da mangiare.

Gli ingredienti base per la preparazione sono olive verdi o nere, acqua e sale, a cui è possibile aggiungere foglie di alloro, rosmarino o salvia per donare un tocco aromatico alla conserva. La conservazione in salamoia delle olive è ottima per mantenere le caratteristiche delle olive (colore e croccantezza) per periodi lunghi, con il vantaggio di privarle del loro classico sapore amaro.

Una volta pronte, le olive in salamoia saranno croccanti e perfette per essere usate come antipastino, magari condite con olio, aglio peperoncino ed origano.


Seguite la ricetta passo dopo passo e, se vi è piaciuta, condividetela.
Intanto io vi aspetto nella mia pagina Facebook di Sale & Zucchero.

 

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Porzioni
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 lAcqua
  • 80 gSale
  • q.b.Olive

Strumenti

  • Barattoli

Preparazione

  1. In una ciotola capiente versare un litro di acqua e aggiungere 80 grammi di sale.

    Mescolare con cura sino a quando il sale non si sarà sciolto del tutto.

    Prendere le olive e riempire i vasetti in vetro, dopo di che versare l’acqua e sale preparata sino a coprire del tutto le olive.

    A questo punto schiacciare con un peso le olive (o carta forno o i dischetti appositi per conserve) e chiudere il barattolo.

    Conservare le olive in salamoia in luogo fresco ed asciutto.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.