MINESTRONE PER BAMBINI: Ecco come farglielo amare

Troppo spesso i bambini arricciano il naso davanti ad un salutare minestrone, il suo gusto, di certo, non è tra i preferiti dei più piccoli che lo disdegnano come la peste. Ecco come preparare il minestrone per bambini, dal successo assicurato!

Ma come risolvere il problema?

Di certo non possiamo privare i bambini dell’apporto nutritivo delle verdure di stagione, infatti il loro contenuto di acqua, fibre, minerali e vitamine sono fondamentali per il buon funzionamento dell’organismo e per il rafforzamento delle difese immunitarie, inoltre garantiscono la crescita salutare dei più piccoli. Ecco che vi svelo qualche trucchetto per rendere più gustoso il minestrone per bambini, che potranno scoprire come anche le verdure possano avere un buon sapore.

Cuciniamo insieme?

I bambini amano partecipare alle attività degli adulti e sicuramente coinvolgerli nella preparazione del minestrone è un ottimo inizio per avvicinarli alle verdure. Fate scegliere a loro le preferite, che sia per forma o colore, rendete il più divertente possibile questo momento. Sicuramente mangeranno con più voglia qualcosa che hanno cucinato loro.

Sì al formaggio!!!

Se i vostri bimbi amano il formaggio come i topini di Cenerentola, questo potrebbe essere l’ingrediente che salverà il vostro minestrone da un NO categorico.  Unite al minestrone già pronto qualche cucchiaio di parmigiano che non solo donerà un sapore più piacevole al piatto ma conferirà un nutriente in più, il calcio!!! In alternativa al parmigiano potete sciogliere anche il formaggino o altro formaggio cremoso, il vostro minestrone risulterà più cremoso ed il sapore di verdure verrà attutito dal formaggio.

 

 

 

Occhio che non vede cuore che non duole!

Come dice il famoso proverbio “Occhio che non vede cuore che non duole!”, non portate assolutamente a tavola un minestrone non passato! Le verdure dalle diverse consistenze potrebbero impressionare i bambini, che già solo alla vista potrebbero allontanare il piatto senza tentare nemmeno l’assaggio! Vi consiglio di evitare di frullare il minestrone, si altererebbero i sapori ed inglobberebbe aria, che non fa di certo bene al pancino dei più piccoli, utilizzate piuttosto il vecchio e caro passa-verdure!

Minestrone + Pastina fantasia!!!

Fate scegliere ai vostri bimbi un formato di pastina simpatico e divertente, in commercio ce ne sono davvero tanti, dalle classiche stelline, agli animaletti o addirittura le lettere dell’alfabeto! Trasformate questo momento in un gioco, distraete il bambino dalle verdure ed il gioco è fatto! In tal modo porterete a tavola un pasto completo e più piacevole.

Un gioco di colori.

Il minestrone generalmente ha un colorito spento e triste che sicuramente non farà saltare di gioia i più piccoli, pertanto non resta che inventarci qualcosa…Che ne dite di aggiungere del pesto genovese per ottenere un minestrone dal verde brillante? L’arancione è il colore preferito del vostro bimbo? Niente paura aggiungete carote e zucca rossa al minestrone! O magari un po’ di passata di pomodoro per un minestrone rosso fuoco e se lo volessimo giallo? Beh, ci pensa lo zafferano!

 Mamme, spero di avervi dato una mano con questi piccoli trucchetti per realizzare un minestrone per bambini perfetto, e che dirvi in bocca al lupo!

Al prossimo consiglio!

 

Precedente Frittata di spinaci al forno - Pronta in 20 minuti Successivo Risotto con Zucca Rossa e Salsiccia