Fusi di pollo alla paprika in padella

I Fusi di pollo alla paprika in padella sono un secondo piatto che rientra tra le ricette “salvacena”. Facile e veloce da preparare questa ricetta vi stupirà per il sapore inconsueto, dato da una marinatura a base di diverse spezie. Il tutto verrà addolcito da un cucchiaino di miele che sarà il tocco in più.

Seguite la mia ricetta e preparate con me i Fusi di pollo alla paprika in padella.

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • Fusi di pollo 8
  • Paprika affumicata 1 cucchiaio
  • miele 1 cucchiaino
  • Sale q.b.
  • Vino rosso 30 ml
  • Olio di oliva q.b.
  • Pepe nero 1
  • Lemongrass 1/2 cucchiaino

Preparazione

  1. Priviamo i fusi di pollo della pelle e facciamo delle piccole incisioni per agevolare la cottura. Nel frattempo prepariamo una marinatura a base di olio, sale, pepe, paprika e lemongrass.

  2. Versiamo la marinatura sui fusi di pollo e lasciamo che si assaporino per circa 10/15 minuti, girandoli di tanto in tanto.

  3. Versiamo i fusi di pollo in una padella antiaderente insieme con la marinatura e facciamo cuocere a fiamma media da tutte le parti.

  4. A questo punto sfumiamo con il vino rosso, lasciamo evaporare e continuiamo la cottura per qualche minuto.

  5. Uniamo adesso un cucchiaino di miele alla salsetta che si è formata e continuiamo a cuocere a fuoco basso e coprendo.

  6. Una volta cotti, serviamo i fusi di pollo inumidendo la carne con la salsetta residua.

    Buon appetito! 🙂

Senza categoria
Precedente Corona di Riso con Ragù e Besciamella Successivo Maltagliati alla zucca rossa - Primi piatti veloci

Lascia un commento