Friarielli sott’olio – La conserva perfetta!

I Friarielli sott’olio rappresentano il modo perfetto per conservare per mesi queste verdure tipicamente invernali. I friarielli sono una verdura molto utilizzata nella cucina napoletana, che la propone in tante versioni. 

Friarielli sott’olio possono essere utilizzati in tanti modi, come antipasto sfizioso ma anche come contorno per la carne, in modo particolare per la salsiccia.

Questo è il periodo perfetto per poter preparare i Friarielli sott’olio, li avrete così a disposizione per il resto dell’anno!

Ma sapete che i friarielli  posseggono diverse proprietà benefiche? Innanzitutto sono ricchi di fattori antiossidanti, magnesio, ferro e vitamine A, C e K. Inoltre aiutano il nostro organismo a purificarsi dalle tossine. Insomma una verdura molto importante!

Per la ricetta si ringrazia la cara amica Anna S. che ha stupito tutta la community di Sale & Zucchero con questa ricetta speciale.

Se la ricetta dei Friarielli sott’olio vi è piaciuta condividetela e seguite la pagina Facebook di Sale & Zucchero. 

Entra nella nostra community culinaria e lasciati ispirare dalle mie ricette!

Alla prossima ricetta!

  • Preparazione: 2 Ore
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni:
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Friarielli 1 kg
  • Acqua 1 l
  • Aceto 1/2 l
  • Sale 1 cucchiaio
  • Olio di oliva q.b.
  • Aglio 3 spicchi
  • Peperoncini 2

Preparazione

  1. Pulite e mondate i friarielli. Mettete in una pentola molto capiente 1 litro di acqua, mezzo litro di aceto ed aggiungete il sale. Ponete sul fuoco e portate ad ebollizione.

    Mettete i friarielli nella pentola e fate cuocere per circa 5 minuti (assaggiateli dovranno essere croccanti non troppo cotti), coprite e mescolate di tanto in tanto.

    Trascorsi i 10 minuti colate i friarelli e metteteli ad asciugare in un canovaccio. Tamponate di tanto in tanto per privare la verdura dell’acqua in eccesso.

    A questo punto trasferite i friarielli in una ciotola e condite con aglio, peperoncino e qualche giro di olio di oliva. Mescolate e fate insaporire per almeno 1 ora.

    A questo punto preparare i vasetti di vetro, già sterilizzati e riempiteli con i friarielli. Fate una leggera pressione per consentire alla verdura di disporsi meglio nei vasetti, aggiungete olio di oliva sino a coprire del tutto i friarielli.

    Conservate in un luogo buio ed asciutto e fate riposare circa 20 giorni prima di consumare i friarielli sott’olio.

    B U O N   A P P E T I T O !

Prova anche….

Senza categoria
Precedente Torta rovesciata alle arance - Ricetta facile Successivo Crostata con panna cotta e ciliegie in gelatina

Lascia un commento