Crea sito

Crostata di mele e crema al limone

La Crostata di mele e crema al limone è il classico dolce che piace sempre, delicato, profumato , perfetto nella sua semplicità! Prepararlo non è affatto complicato, una volta assaggiata non saprete più resistere!
Se la ricetta della Crostata di mele e crema al limone vi è piaciuta condividetela e seguite la pagina Facebook di Sale & Zucchero. 
Entra nella nostra community culinaria e lasciati ispirare dalle mie ricette!
Alla prossima ricetta!

  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo15 Ore
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni6 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la frolla senza burro

  • 2uova
  • 80 golio di semi
  • 8 glievito in polvere per dolci senza glutine
  • 1 bustinavanillina
  • 350 gfarina 00
  • 120 gzucchero
  • 1 pizzicosale

Crema al limone senza uova

  • 500 mllatte intero
  • 3limoni
  • 50 gamido di mais (maizena)
  • 100 gzucchero
  • 1 cucchiainosucco di limone
  • 1 bustinavanillina

Per la decorazione

  • 2mele
  • q.b.zuccheri glitterati (o altre decorazioni)
  • q.b.zucchero a velo

Strumenti

  • 1 Tegamino
  • 1 Ciotolina
  • 1 Frusta a mano
  • Planetaria
  • Stampo da 26 cm per crostata

Preparazione

  1. Prendete la planetaria e montate il gancio a foglia, quello che ha la tipica forma a K. Adesso versate nella ciotola della della planetaria la farina setacciata, azionate la planetaria, unite il lievito, la vanillina, lo zucchero, l’olio di semi ed infine le uova. Lavorate sino a quando otterrete un composto elastico e privo di grumi. Aiutandovi con una spatola, versate l’impasto della frolla su un piano da lavoro ben infarinato.

    Lavorate con le mani energicamente, aggiungete la farina 00 che necessita, l’impasto dovrà staccarsi dalle mani, a questo punto formate un panetto e fate riposare 15 minuti in frigorifero. Se volete potete stendere direttamente la frolla, in quando l’assenza del burro in questa ricetta, consente di evitare i canonici 30 minuti di riposo della frolla.

    Nel frattempo preparate la crema.

    Prendete un tegamino, versatevi il latte intero ed aggiungete la scorza di 3 limoni, avendo cura di non tagliare anche la parte bianca, darebbe un sapore amaro alla vostra crea.

    Nel frattempo che il latte con le scorze di limone si riscalderà, ma non dovrà raggiungere il bollore, a parte mischiate con una frusta l’amido di mais (maizena), lo zucchero, la vanillina ed infine il succo di limone.

    Quando il latte sarà ben caldo, toglietelo dal fuoco, togliete le scorze di limone e versatelo a filo nella ciotola con l’amido e lo zucchero. Mescolate man mano con una frusta, eviterete così la formazione di grumi.

    Versate il composto nuovamente nel tegamino, ponete sul fuoco a fiamma bassa e continuate a mescolare sino a quando la vostra crema non avrà raggiunto la densità desiderata, ci vorranno circa 5 minuti.

    Quando la vostra crema al limone sarà pronta, versate in una ciotola e coprite con un foglio di pellicola alimentare, in tal modo la crema si raffredderà senza formare la fastidiosa pellicina in superficie.

    Sbucciate le due mele, tagliatele a fettine sottili e tenetele da parte.

    Con l’aiuto di un mattarello da cucina, stendete la frolla su un piano da lavoro leggermente infarinato.

    Arrotolate la frolla intorno al mattarello e riponetela nello stampo per crostata, pressate sui bordi con il mattarello stesso per eliminare l’eccesso di pasta.

    Farcite la crostata con la crema al limone preparata, poi disponete le fettine di mela sopra la crema, distribuitele a vostro piacimento, cercando di ricoprire tutta la superficie.

    Preriscaldate il forno in modalità statica a 180° (o ventilata a 170°), quando avrà raggiunto la temperatura, infornate la crostata e fate cuocere per 35 minuti.

    Sfornate, lasciate intiepidire e decorate con gli zuccherini scelti.

    Buon appetito!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!