Cosce di pollo con curry e limone

Le Cosce di pollo con curry e limone sono un secondo piatto molto aromatico e gustoso, reso unico da un’unione di aromi classici, spezie e dal profumato limone. Ideali per una cena alternativa e leggera, infatti non useremo ne olio ne altri grassi, ma faremo cuocere il pollo direttamente su una padella calda, poggiandolo dal lato della pelle, in modo che la stessa pelle rilassi il suo grasso e agevoli la cottura del pollo.

Seguite la mia ricetta e preparate le Cosce di pollo con curry e limone stasera stesso! 🙂

Se la ricetta delle Cosce di pollo con curry e limone vi è piaciuta condividetela e seguite la pagina Facebook di Sale & Zucchero. 

Entra nella nostra community culinaria e lasciati ispirare dalle mie ricette!

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • Cosce di pollo 4
  • limone 1
  • Alloro 2 foglie
  • Rosmarino 1 rametto
  • Sale q.b.
  • Salvia essicata 1 cucchiaino
  • Vino rosso 50 ml
  • Curry 2 cucchiaini

Preparazione

  1. Mettiamo le cosce di pollo su una padella antiaderente e molto calda, disponiamo le cosce di pollo dal lato della pelle in modo che il grasso di quest’ultima si sciolga ed inumidisca la padella.

  2. Uniamo l’alloro, il rosmarino e saliamo.

  3. Giriamo le cosce di pollo e lasciamo cuocere a fiamma viva.

  4. Dopo qualche minuto facciamo dei tagli per agevolare la cottura ed insaporiamo con la salvia in polvere.

  5. A questo punto sfumiamo con il vino rosso, lasciamo evaporare e proseguiamo la cottura per circa 15 minuti, girando le cosce di pollo da un lato e dall’altro.

  6. Spolverizziamo le cosce di pollo con il curry ed inumidiamo con un po’ di acqua.

  7. Adesso tagliamo il limone a fettine e disponiamole tra le cosce di pollo. Continuiamo a cuocere coprendo per circa 10 minuti.

  8. Terminata la cottura serviamo le cosce di pollo ben calde e … Buon Appetito!

Prova anche….

Senza categoria
Precedente Le migliori ricette con la pasta sfoglia Successivo Sformato di patate, cavolo cappuccio e fontina filante

Lascia un commento