Crea sito

Caponata di carciofi alla siciliana

La Caponata di carciofi alla siciliana è un piatto tipico della tradizione gastronomica siciliana, possiamo considerarla la versione “invernale” della classica caponata di melanzane siciliana. Infatti se in estate abbondano le melanzane, in inverno non si può dire lo stesso e quindi per evitare di utilizzare ortaggi fuori stagione, si è pensato di creare una caponata alternativa, la Caponata di carciofi alla siciliana appunto.

La preparazione della Caponata di carciofi alla siciliana è ricca di passaggi ed ingredienti, nulla di difficile ma sicuramente dovrete armarvi di pazienza e circa 2 orette di tempo. Rispetto alla caponata classica, questa si presenta più leggera, in quanto i carciofi, al contrario delle melanzane, non vengono fritti ma rosolati.

Seguite la ricetta della Caponata di carciofi alla siciliana passo dopo passo e, se vi è piaciuta, condividetela.

Intanto io vi aspetto nella mia pagina Facebook di Sale & Zucchero.

  • Preparazione: 1 Ora
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 8 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Carciofi 10
  • Cipolla rossa di Tropea 1
  • Aceto q.b.
  • Zucchero q.b.
  • Passata di pomodoro 400 g
  • Olio di oliva q.b.
  • Sedano 1 costa
  • Capperi sotto sale 20 g
  • Olive verdi denocciolate 100 g
  • Sale q.b.
  • Pomodori pelati 200 g
  • Basilico 6 foglie
  • limone 1/2
  • Acqua q.b.
  • Cipolla bianca 1
  • Pepe nero q.b.

Preparazione

  1. Puliamo i carciofi, riduciamoli a spicchi e facciamoli riposare in acqua e limone per circa 10 minuti.

  2. Coliamo i carciofi e facciamoli rosolare in 2 cucchiai di olio di oliva e 3 cucchiai di acqua, aggiustiamo di sale e pepe e copriamo, facciamo cuocere per circa 15 minuti.

    A questo punto puliamo il sedano, riduciamolo a piccoli pezzi e sbollentiamolo per qualche minuto.

  3. In un tegame ampio, facciamo appassire le 2 cipolle tagliate finemente, in un fondo di olio di oliva. Quando la cipolla sarà ben dorata, aggiungiamo la passata di pomodoro ed i pomodori pelati, uniamo il sedano, le olive, i capperi ed aggiustiamo di sale.

    A questo punto dobbiamo creare il caratteristico gusto agrodolce della caponata, aggiungiamo circa 2 cucchiai di aceto e 2 di zucchero, man mano assaggiamo ed aggiustiamo secondo il nostro gusto il sapore aggiungendo più o meno zucchero.

    Facciamo cuocere il condimento per circa 15 minuti a fuoco lento e coprendo.

  4. Trascorso il tempo indicato, aggiungiamo al nostro condimento i carciofi e facciamo cuocere per circa 10 minuti, assaggiamo ed aggiustiamo, se è necessario, di sale.

  5. Terminata la cottura, facciamo raffreddare del tutto, poi trasferiamo la caponata di carciofi in una pirofila e serviamo!

    B U O N   A P P E T I T O !

Prova anche….

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.