Buongiorno! oggi vi propongo il risotto allo spumante e gamberi, un primo piatto raffinatissimo ed adatto per un pranzo natalizio 🙂 la ricetta è piuttosto semplice, ma è gustosa e veramente elegante! Lo spumante dona ricchezza e morbidezza di gusto 🙂

 risotto gamberi spumante

 

INGREDIENTI (Per 3 persone):

  • 400 gr di gamberi
  • 300 gr di riso carnaroli
  • due cucchiai di burro
  • una cipolla bionda
  • un bicchiere di spumante brut (preferibilmente chardonnay)
  • sale
  • pepe nero macinato
  • pepe nero in grani
  • prezzemolo
  • uno spicchio d’aglio

PROCEDIMENTO:

In una pentola mettiamo l’aglio sbucciato, il prezzemolo, una presa di sale ed il pepe nero in grani e riempiamo d’acqua (circa un litro e mezzo). Portiamo a bollore e, appena bollirà, versiamo i gamberi interi, facciamoli bollire 3 minuti e mettiamoli uno per uno su un piatto a raffreddare, tenendo da parte il brodo. Togliamo la testa ed il carapace ai gamberi e teniamo da parte tutto. Con uno schiacciapatate spremiamo gli scarti dei gamberi nel brodo di cottura. Filtriamo il tutto e teniamo in caldo.  In una padella facciamo rosolare mezza cipolla affettata con un cucchiaio di burro, appena sarà appena appassita, versiamo i gamberi e facciamoli saltare un minuto, sfumiamo con mezzo bicchiere di spumante e facciamo evaporare a fiamma viva. Aggiustiamo di sale, spezzettiamo i gamberi e teniamo in caldo. In una pentola facciamo sciogliere il rimanente cucchiaio di burro con la mezza cipolla, tostiamo il riso due minuti e sfumiamo con mezzo bicchiere di spumante. Appena sarà sfumato, cominciamo la cottura del risotto aggiungendo due mestoli di brodo di pesce per volta, mescoliamo, facciamo assorbire e proseguiamo aggiungendo un mestolo di brodo ogni volta che si sarà assorbito. Quando il risotto sarà quasi cotto (circa 18 minuti) aggiungiamo i gamberi spezzettati e la loro salsa, un pizzico di sale e di pepe e terminiamo la cottura (3 minuti) Serviamo caldissimo con una spolverata di prezzemolo tritato.

6 Commenti su Risotto allo spumante e gamberi – Ricetta raffinata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.