La pasta scampi e melanzane è una facilissima ricetta di pesce per gustare questi crostacei. Le melanzane e gli scampi sono un connubio perfetto che vi stupirà. La pasta scampi e melanzane è ottima gustata con un buon bicchiere di vino bianco, è un piatto unico e si può preparare in anticipo il condimento e cuocere la pasta all’ultimo istante. Ecco la ricetta per preparare la pasta scampi e melanzane.

pasta scampi melanzane

INGREDIENTI (per 3 persone):

  • 600 gr di scampi freschi
  • 300 gr di pasta lunga (le linguine sono ottime)
  • sale
  • pepe
  • due foglie di alloro
  • due cucchiai di Olio Extravergine d’oliva Gentile Pannarale
  • un cucchiaio di concentrato di pomodoro
  • una melanzana
  • uno spicchio d’aglio
  • una cipolla
  • una carota
  • una costa di sedano
  • olio per friggere

PROCEDIMENTO:

Laviamo delicatamente gli scampi sotto l’acqua corrente. Portiamo a bollore abbondante acqua salata con una cipolla sbucciata, una costa di sedano, due foglie di alloro, una presa di sale e la carota sbucciata. Appena inizierà il bollore, versiamo gli scampi e cuociamo per 5 minuti. Una volta cotti, teniamo da parte l’acqua di cottura e lasciamo raffreddare gli scampi. Una volta raffreddati, togliamo le teste ed il carapace, tenendo da parte in una terrina gli scarti e, in un’altra terrina, la polpa. Prendiamo tutti gli scarti e pressiamoli con uno schiacciapatate, tenendo da parte la salsa ottenuta. Filtriamo la salsa e mescoliamola con 3 mestoli di acqua di cottura degli scampi e teniamo da parte, avremo ottenuto un fumetto di pesce. Laviamo e mondiamo la melanzana, sbucciamola e tagliamo a tocchetti la polpa. Friggiamo i cubetti di melanzana pochi per volta in olio bollente per friggere per circa 10 minuti. Sgoccioliamo su carta assorbente e aggiustiamo di sale.

In una padella molto capace, facciamo rosolare l’aglio sbucciato nell’olio d’oliva, versiamo la polpa degli scampi e le melanzane e facciamo rosolare, aggiungendo il pepe e poco fumetto di pesce. Aggiustiamo di sale, aggiungiamo il concentrato di pomodoro e proseguiamo la cottura fino ad ottenere una salsa (circa 5 minuti). Teniamo in caldo.

Portiamo a bollore l’acqua di cottura degli scampi, cuociamo la pasta molto al dente e, una volta cotta scoliamola. Versiamola nella padella con il condimento, rimettiamo sul fuoco con due mestoli di fumetto di pesce e, mescolando in continuazione, facciamo restringere il sugo. Serviamo subito ben calda.

Per questa ricetta ha collaborato:

logo

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.