Quanto tempo è passato da quando dissi: “Preparo i cannoli siciliani” a oggi, che li ho preparati! 🙂 Almeno sei mesi!!!! però, ragazzi, che soddisfazione, farli e mangiarli, sono anche piuttosto semplici da preparare! Seguitemi, vi spiego la ricetta, che, ovviamente, ho seguito passo passo da Giallo Zafferano.

cannoli siciliani

INGREDIENTI (per circa 10 cannoli grandi di 12 cm di lunghezza):

per le cialde (o scorze):

  • 250 gr di farina 00
  • 30 gr di zucchero a velo
  • 50 gr di strutto
  • 5 gr di cacao amaro in polvere
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 cucchiaino di cannella
  • 1 cucchiaino di caffè solubile in polvere
  • 1 uovo medio
  • 30 ml di aceto bianco
  • 30 ml di marsala secco
  • un albume per spennellare
  • strutto per friggere (circa 600 gr)

per il ripieno:

  • 750 gr di ricotta di pecora
  • 300 gr di zucchero
  • 75 gr di gocce di cioccolato

per decorare:

  • pistacchi tritati
  • ciliege candite
  • scorze d’arancia candite
  • zucchero a velo

PROCEDIMENTO:

Mettiamo la nostra ricotta in un colino a maglie strette poggiata su una ciotola profonda e riponiamo in frigorifero a scolare il siero.

Prepariamo le cialde, mescolando la farina, lo zucchero a velo, il caffè, il cacao, il sale, la cannella in una terrina e poi aggiungendo lo strutto e l’uovo. Per ultimi, aggiungiamo a filo il marsala miscelato con l’aceto, piano piano perchè probabilmente non serviranno tutti. Impastiamo bene per circa 5 minuti. Otterremo un impasto liscio, uniforme e poco più duro della pasta di pane, che avvolgeremo nella pellicola e faremo riposare in frigo per circa un’ora.

Ora, prepariamo il nostro ripieno, prelevando la ricotta scolata e mescolandola con lo zucchero. Copriamo la nostra ricotta con pellicola e lasciamo riposare in frigorifero un’ora. Passata l’ora, prendiamo la ricotta, setacciamola attraverso un colino a maglie strette o uno schiacciapatate, aggiungiamo le gocce di cioccolato e riponiamo di nuovo in frigorifero.

Ora occupiamoci delle cialde. Stendiamo l’impasto con un mattarello fino ad ottenere una sfoglia molto sottile e, con l’aiuto di un coppapasta oppure un bicchiere grande, tagliamo 10 dischi, che andremo ad allungare delicatamente con le mani fino a formare un ovale. Arrotoliamoli sui cilindri in acciaio, sigillando la cialda con l’albume spennellato. Non avrete bisogno di ungere i cilindri e, fate attenzione, a non sporcare con l’albume il cilindro, altrimenti la cialda si attaccherà.

Scaldiamo lo strutto in un pentolino a bordi alti e non troppo grande, fino a che non sarà ben bollente (fate la prova gettando pochissima farina: se sfrigola, lo strutto è pronto!), e facciamo friggere le nostre cialde due per volta, da tutti i lati fino a che non saranno dorate. Scolatele su carta per fritti e lasciatele freddare completamente. Continuiamo così fino a preparare tutte le cialde. Quando si saranno freddate, estraiamo molto delicatamente i cilindri. Ora è tutto pronto!! Potete farcire i cannoli al momento, in quanto potrebbero perdere di croccantezza se farciti molto tempo prima. Con una sac-à-poche, farciamo i cannoli con la crema di ricotta e decoriamo i lati con granella di pistacchio, arancia candita e ciliege. Servite subito spolverizzando di zucchero a velo!

Le cialde vuote, se conservate in una scatola di latta, si conservano per lunghissimo tempo. Se vi sono avanzati dei cannoli già farciti, nessun problema: poneteli in un piattino, copriteli bene con un tovagliolo di carta e lasciateli in frigorifero: in questo modo, prenderanno poca aria che li lascerà croccanti! 🙂

 

 

7 Commenti su Cannoli siciliani – Ricetta dolce

  1. wow… mi piacciono i cannoli ma senza canditi però! ..e tu non li hai messi!! sono strepitosi davvero!
    non li ho mai fatti perchè i mancano i cilindri ma penso che mi devo organizzare.
    bravissima!! 🙂
    ciao Tatam

    • grazie!!!!!!! diciamo che a casa li abbiamo spazzolati e anche mia mamma è stata per un attimo riportata in Sicilia! 🙂 grazie a presto!

    • ciao Vincenza, potresti fare una crema formata da un rapporto di ricotta e panna 2:1, vale a dire 500 gr di ricotta e 250 ml di panna montata molto soda. Mescoli insieme il composto con movimenti dal basso verso l’alto e farcisci i cannoli! ricordati di farcirli al momento di servirli, altrimenti il ripieno bagnerà troppo le cialde 🙂 è una variante che non mi dispiace! 🙂 ciaooo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.