Taralli pasquali pugliesi con glassa

Taralli pasquali pugliesi con glassa

I taralli pasquali pugliesi sono dei taralli grandi ricoperti da una glassa buonissima che qui in Puglia la chiamiamo “gilepp”. Questi taralli fanno parte dei tradizionali dolci pasquali pugliesi. Gli ingredienti sono molto semplici: farina, olio, uova e sale che, ben lavorati danno forma a un composto molto elastico e liscio. Con un pò di manualità si otterranno dei buonissimi taralli perfetti da gustare nel periodo delle feste ma anche durante tutto l’anno.
Ogni famiglia possiede la sua ricetta che si tramanda di generazione in generazione. Io propongo la ricetta di mia nonna Rosa che a sua volta era di sua nonna.. Per completare la ricetta si prepara il “gilepp” che altro non è che una semplice glassa al limone. I taralli tipici pugliesi sono ideali per accompagnare vini liquorosi o distillati; sublimi per terminare un pasto con un tocco di semplicità e genuinità. Andiamo quindi a preparare questi buonissimi taralli che ci sorprenderanno per il loro semplice sapore e per la la loro fragranza.

Taralli pasquali pugliesi con glassa
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • CucinaItaliana
173,11 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 173,11 (Kcal)
  • Carboidrati 31,35 (g) di cui Zuccheri 18,49 (g)
  • Proteine 3,25 (g)
  • Grassi 4,70 (g) di cui saturi 1,04 (g)di cui insaturi 0,86 (g)
  • Fibre 2,31 (g)
  • Sodio 135,43 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 35 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti Taralli pasquali pugliesi con glassa

INGREDIENTI

  • 500 gfarina
  • uova (6 medie)
  • 100 golio extravergine d’oliva
  • 25 ggrappa (o 30 grammi di alcool)
  • bicarbonato (1 cucchiaino)
  • 3 gsale

INGREDIENTI DELLA GLASSA

  • 500 gzucchero
  • 100 gacqua
  • limone (4-5 gocce)

StrumentiTaralli pasquali pugliesi con glassa

STRUMENTI

  • Sbattitore o Planetaria o Bimby

Preparazione

PREPARAZIONE

  1. In una planetaria versare le 6 uova

    Aggiungere lo zucchero, la grappa, il sale, il bicarbonato e incominciare a lavorare molto bene

  2. Con la planetaria in movimento a velocità 1 aggiungere l’olio a filo. Non versare tutto l’olio, ma lasciarne una parte da utilizzare dopo per impastare

    Unire al composto la farina, poco per volta

    Su una spianatoia versare l’olio rimasto.

    Togliere il composto dalla planetaria versarlo sulla spianatoia e lavorarlo molto bene per 15 minuti circa

  3. Fare riposare l’impasto per circa 10 minuti, tagliarlo in piccoli pezzi e formare un bastoncino di circa 3 cm

    Tagliare un pezzetto piccolo di circa 10-12 cm e creare il tarallo. Fare tutti i taralli fino a finire l’impasto

  4. Riscaldare l’acqua in una pentola e, quando iniziamo a vedere delle bollicine sul fondo iniziamo a cuocere i taralli

  5. Controllare i taralli e quando vediamo che salgono a galla uscirli con un mestolo forato. Dopo averli bolliti tutti sistemarli su di un canovaccio. Lasciarli ad asciugare e con l’aiuto di coltellino formare dei tagli laterali per tutta la circonferenza del tarallo

  6. Metterli su di una placca da forno ben distanziati l’uno dall’altro

  7. Mettere in forno preriscaldato a 220° per i primi 10 min. Abbassare la temperatura a 160° e lasciar cuocere altri 10 min

    Accendere il forno a 220° circa per i primi 10 minuti. Poi abbassare la temperatura a 160° per altri 10 minuti

PREPARAZIONE DELLA GLASSA

  1. In una pentola far bollire insieme acqua e zucchero fino a completo scioglimento, aggiungere le gocce di limone. Con l’aiuto di una frusta elettrica montare la glassa per circa 1 minuto. Fare molta attenzione a non scottarsi!

    Quando la glassa e’ montata immergere i taralli uno per volta e lasciar raffreddare

*La grappa serve per neutralizzare l’odore delle uova
Si conservano per diverse settimane. Io le sistemo in sacchetti di carta da pane
Vedi anche INTORCHIATE PUGLIESI


CONSIGLI PER GLI ACQUISTI
Bosch MUM54A00 Planetaria Robot da Cucina, Ciotola in Acciaio Inox da 3.9 L, 7 Velocità, Grigio, 900 W
planetaria


Planetaria Kenwood KVL6300S Impastatrice Planetaria Chef Elite, Robot da Cucina Mixer, 1400 W, 6.7 Litri, Acciaio, Argento

Testi e foto Rosanna Laterza ©copyright – tutti i diritti riservati

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà di Rosanna Laterza autore del blog Oggi cucina Rosanna e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.