Succo di ananas con l’estrattore

Il succo di ananas con l’estrattore è un nettare ricco di vitamine, minerali, antiossidanti fondamentali per il nostro benessere. L’ananas ha proprietà digestive, diuretiche e antinfiammatorie contiene sopratutto vitamina c, betacarotene manganese. Per fare l’estratto di ananas con l’estrattore è necessario solo 1 ananas matura per avere un estratto buono, sano e perfetto per colazione o merenda. L’estrattore ruota a bassa velocità e spreme frutta e verdura, separando la fibra dal succo ottenendo così un estratto di grande qualità.
Bere un succo “vivo” appena spremuto dà un senso di appagamento, una pura energia non solo alimentare ma anche psicologica. Io preparo il succo e non lo diluisco però volendo si può allungare con dell’acqua. Ho aggiunto anche un poco di zenzero per personalizzare il succo ma si può personalizzare a piacimento.
SUCCO DI ANANAS CON ESTRATTORE
vedi anche Estratto ACE Succo fatto in casa con l’Estrattore di Succo Latte di cocco Latte di mandorla
Estratto anguria avocado pesca Green detox al miele – estratto di sedano- Smoothie con avocado banana e mela

estrattore Estrattore di succo OGGI IN FORTE SCONTO PER LA SETTIMANA DEL BLACK FRDAY!!

Succo di ananas con l'estrattore
  • DifficoltàMolto facile
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • CucinaItaliana

Ingredienti Succo di ananas con l’estrattore

INGREDIENTI

DOSI PER 2 BICCHIERI le dosi si riferiscono al prodotto al netto degli scarti

1 ananas
acqua (facoltativa)

Strumenti

1 Estrattore

Preparazione Succo di ananas con l’estrattore


Pulire l’ananas

Scartare le foglie e la scorza dell’ananas e recuperiamo gli scarti. Utilizziamo tutte parti dell’ananas anche la parte centrale (legnosa) e i pezzettini di scorza marrone attaccati ai lati (ci penserà l’estrattore a eliminarli). Fate a pezzetti l’ananas e passatela nell’estrattore.

DIFFERENZA TRA ESTRATTORE E CENTRIFUGA

CENTRIFUGA

Il sistema a centrifuga va molto veloce e surriscalda il succo. Centrifugare a alta velocità ha la conseguenza di “dividere” il succo: in alto ci sarà la schiuma e in basso il succo.

ESTRATTORE

L’estrattore si basa sul principio della lentezza e il succo risulta poco trattato. Infatti la coclea dell’estrattore gira a soli 40 giri al minuto. Il succo fuoriesce più omogeneo e non produce schiuma. Inoltre il residuo dell’ estrattore può essere mescolato a impasti dolci o salati.

Si può migliorare la nostra salute evitando di usare conservanti di sintesi (chimici) e autoproducendo succhi e latti vegetali fatti in casa senza nessun trattamento ne pastorizzazione, un volersi bene insomma!

METODI DI CONSERVAZIONE

Non tutto quello che si produce con l’estrattore deve essere bevuto subito vi mostro una breve guida che vi aiuterà a conservare il più possibile i sapori e consistenze.

SUCCHI

Estrarre e bere subito un succo dà il beneficio di di godere di tutti i principi nutritivi (enzimi, vitamine,). Il problema è l’ossidazione. Quindi se non si beve subito il succo si consiglia di versarlo in bottiglie di vetro e conservare subito in frigorifero. Noteremo una divisione durante la conservazione, è del tutto normale: le fibre sono più pesanti del succo stesso quindi salendo prima in superficie e poi depositarsi sul fondo. Basterà scuotere delicatamente la bottiglia per rendere il succo nuovamente omogeneo.

Buon succo di salute a tutti!!

SEGUIMI SUI SOCIAL

Se ti è piaciuta la mia ricetta metti un voto con la stellina! Grazie e se hai qualche dubbio puoi scriverlo nei commenti!

FACEBOOK

INSTAGRAM

PINTEREST

4,6 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà di Rosanna Laterza autore del blog Oggi cucina Rosanna e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.