Pettole pugliesi di natale (ricetta bimby)

Pettole pugliesi di natale (ricetta bimby) oggi cucina rosanna

Pettole pugliesi di Natale (ricetta bimby).
Come si preparano le pettole? Oggi presento una ricetta tipica della mia Puglia, le pettole, delle deliziose frittelle che come tradizione vuole si preparano nel periodo dell’avvento. Le pettole sono delle soffici palline di pasta lievitata molto morbida fritte nell’olio bollente. La regola e’ impastare con le proprie mani la tipica pasta molliccia e lavorarla molto energicamente cosi’ come facevano le nostre nonne. Ma oggi abbiamo a disposizione dei comodi aiutanti in cucina che lavorano l’impasto per noi. Per questa ricetta io ho usato il Bimby che ha dimezzato i tempi di lavorazione per un risultato eccellente. Per chi non ha il bimby puo’ usare un mixer o meglio ancora la planetaria.
Vediamo come si preparano le pettole pugliesi di natale!!!

Pettole pugliesi di natale (ricetta bimby) oggi cucina rosanna
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioniricetta per circa 50 pettole
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti per fare le pettole pugliesi di natale (ricetta bimby)

  • 500 gfarina
  • 400 gacqua
  • 15 gsale
  • lievito di birra fresco (1 cubetto)
  • 1000 golio di semi di arachide
Le pettole sono nate per caso da una donna che, per ascoltare il suono degli zampognari dimenticò di aver fatto l’impasto per il pane e, quando andò a controllare l’impasto, si rese conto che l’ impasto era troppo lievitato . Quindi decise  di scaldare dell’olio per friggere delle palline di  questa  pasta molto lievitata. Durante la cottura nell’olio bollente la donna si rese conto che questi pezzetti di impasto buttati nell’olio si gonfiavano meravigliosamente. Allora la donna decise di chiamare queste palline dorate fuori e morbide dentro.. Cuscini di Gesu’ Bambino.

Strumenti per fare lepPettole pugliesi di natale (ricetta bimby)

  • Bimby
  • Impastatrice con fruste a spirale
  • Tegame per frittura dai bordi alti
  • Schiumarola
  • Ciotola per lievitazione

come si preparano le pettole oggi cucina rosanna

  1. Inserire nel boccale acqua ,lievito spezzettato e zucchero: 5 Secondi. Velocità 5.

    Aggiungere la farina e il sale (seguendo rigorosamente quest’ordine, il lievito non deve mai entrare in contatto con il sale): 3 Minuti, Velocità Spiga.

    Il risultato finale deve essere un impasto omogeneo, molliccio ma non eccessivamente liquido in quanto deve avere una certa elasticità

  2. Coprire la coppa e metterla in forno spento con la luce accesa,(in questo modo si crea la giusta temperatura di lievitazione), per circa due ore (fino a quasi il raddoppio).

  3. Prendere una pentola dai bordi alti e metterci l’olio di semi di arachidi, fare raggiungere la giusta temperatura e con l’aiuto di un cucchiaio prendere un pò di impasto e friggere le pettole, ogni volta che si prende una nuova cucchiaiata di impasto bagnare il cucchiaio in un bicchiere con dell’acqua, in questo modo sarà sempre pulito (occhio a non fare andare delle gocce d’acqua nell’olio bollente).

 L’’esatta dose dell’acqua e’ il segreto per l’ottima riuscita, secondo me, sta proprio lì…

CONSIGLI E NOTE

DAL WEB.. PAESE CHE VAI USANZA CHE TROVI..

Ogni paese qui al sud ha il proprio modo di farcirle… salato, dolce ci sono infinite varianti!

Se si vogliono ancora più buone, basta dividere l’impasto in più parti aggiungendo in una parte una manciata di pelati sbriciolata, oppure piccoli trancetti di acciughe con qualche cappero o cuoricini di cavolfiore lessato.

….le ho fatte oggi e sono venute spettacolari! Lo stesso sapore della mia cara nonna pugliese. Grazie perché mi hai portato indietro a dolci momenti passati in sua compagnia.

Provate a farle con alici e olive salate nell’impasto….divine!!!! Semplicemente aggiungendo all’impasto le alici salate a pezzetti e olive denocciolate.

Da provare anche ripiene con ricotta zuccherata e poi spolverate di zucchero buonissime!

Se ti è piaciuta la mia ricetta metti un voto con la stellina! Per tutti i chiarimenti puoi scrivermi nei commenti! GRAZIE

SEGUI LA MIA PAGINA SOCIAL

 

FACEBOOK 

INSTAGRAM 

PINTEREST

HOME

YOUTUBE

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà di Rosanna Laterza autore del blog Oggi cucina Rosanna e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.