Cime di rapa stufate -ricetta pugliese-

cime di rapa stufate


Le cime di rapa stufate sono un delizioso piatto vegetariano tipico della Puglia.
Le cime di rape sono un ortaggio a foglia che giunge a maturazione durante la stagione fredda è un ortaggio povero di grassi ma ricco di fibre, vitamine e antiossidanti. Si preparano cuocendo le foglie e le cime verdi in un tegame con olio extravergine di oliva, cipolla e peperoncino aromatizzato con alloro. Le cime di rapa stufate sono considerate un sano piatto unico, gustosissimo e buono magari accompagnato da fette di pane casereccio leggermente tostato. Da provare immancabilmente per chi arriva in Puglia le mitiche orecchiette con le cime di rape!
Scopri la ricetta!!

cime di rape stufate
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioniporzioni per quattro persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per fare le rape stufate

Cime di rapa stufate ricetta pugliese

INGREDIENTI

  • rape (1kg e mezzo circa)
  • olio di oliva
  • cipolla (mezza)
  • alloro (qualche foglia)
  • peperoncini piccanti (1)
  • sale

Strumenti per fare le rape stufate ricetta pugliese

STRUMENTI

  • Coltello
  • Pentola (con coperchio)

Preparazione delle rape stufate ricetta pugliese

COME CUCINARE LE CIME DI RAPA

  1. rape stufate ricetta pugliese

    Per prima cosa ci occupiamo delle rape.

    Procedere alla preparazione delle cime di rapa lavando bene tutta la verdura e eliminare le foglie esterne più dure con tutti gambi. Tenere solo le foglie più tenere e tutte le cime interne.

  2. rape stufate ricetta pugliese

    Raccogliere tute le cime e lavarle bene.

  3. rape stufate

    Versate un filo d’olio in una casseruola capiente. Metteteci metà delle rape, la cipolla a pezzi, le foglie di alloro il sale e il peperoncino.

  4. Chiudere con il coperchio e e fate rosolare e insaporire.

  5. Mettete sul fuoco a fiamma bassa. Le rape devono cuocere finché non saranno molto tenere senza girarle molto, così evitiamo di spappolarle. Controllare spesso che non si attacchino sul fondo.

    Se si preferisce una minestra più brodosa si può unire un mezzo bicchiere d’acqua.

    Una volta cotte, servite le rape calde, accompagnate da fette di pane casereccio.

cime di rapa stufate

conservazione e note

CONSIGLI E NOTE

Si può creare il piatto: cime di rape cotte con acciughe aggiungendo delle acciughe sotto sale lavate e spinate a cinque minuti prima della fine della cottura.

Queste cime di rapa stufate si possono servire come contorno.

Le rape si possono bollire prima di stufarle per renderle un pò più leggere.

Per mantenere il bel colorito verde delle rape aggiungere un pizzichino di bicarbonato.

Si possono conservare in frigo per 2 giorni.

Le cime di rapa stufate sono un perfetto ripieno per pizze rustiche di pasta briseè o pasta sfoglia.

SEGUIMI SUI SOCIAL 

FACEBOOK 

INSTAGRAM 

PINTEREST

HOME

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà di Rosanna Laterza autore del blog Oggi cucina Rosanna e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.