Crea sito

Torta mimosa ricetta classica

Print Friendly, PDF & Email

Torta mimosa ricetta classica, dolce rappresentativo della giornata internazionale della donna ovvero la Festa delle donne, che cade l’otto marzo. Della Torta mimosa ci sono molte varianti, all’ arancia al cioccolato, io oggi, voglio proporvi il dolce classico, con pan di spagna a strati e crema diplomatica, una vera delizia. Prepariamola insieme ….

Torta mimosa ricetta classica - Wings of sugar blog

Torta mimosa ricetta classica

Torta mimosa ricetta classica :ingredienti

  • Pan di spagna:
  • 8 uova
  • 270 g di zucchero
  • 270 g di farina 00
  • 1 bustina di vanillina
  • Crema pasticcera:
  • 500 ml di latte parzialmente scremato
  • 4 tuorli d’uovo
  • 150 g di zucchero
  • 40 g di farina 00
  • 1 buccia di limone non trattato
  • 100 ml di panna per dolci
  • Bagna:
  • 70 ml di acqua
  • 1 e mezzo cucchiaio di zucchero
  • mezza buccia di limone non trattato

Torta mimosa ricetta classica : preparazione

  1. prepariamo il pan di spagna: in una ciotola grande, versiamo lo zucchero e le uova, usiamo le fruste elettriche e mescoliamo il tutto per 20 minuti ad alta velocità. Dopo i 20 minuti il risultato dovrà essere una crema bianca e gonfissima
  2. aggiungiamo alla crema di uova e zucchero la farina setacciata con la vanillina, in tre quattro tempi, però questa volta non mescoliamo con le fruste elettriche ma con una spatola. Facciamo attenzione a non smontare le uova quindi andremo ad incorporare la farina mescolando dal basso verso l’alto
  3. imburriamo e infariniamo uno stampo tondo da 24 cm dai bordi alti
  4. versiamo l’impasto del pan di spagna nello stampo e livelliamo
  5. inforniamo a 180° per 30-35 minuti (fate la prova stecchino, se inserendo uno stecchino nel centro della torta uscirà asciutto, il dolce è cotto se umido con ancora impasto attaccato allora continuiamo ancora la cottura)
  6. sforniamo e lasciamo raffreddare completamente il pan di spagna prima di utilizzarlo
  7. Prepariamo la crema pasticcera: versiamo in un tegame capiente i tuorli d’uovo e lo zucchero, cominciamo a mescolare con un cucchiaio di legno, poi aggiungiamo la farina e un poco di latte amalgamando bene tutti gli ingredienti.
  8. versiamo il restante latte e la buccia di un limone precedentemente lavato e asciugato ,e portiamo sul fuoco, avendo cura di mescolare continuamente e sempre nello stesso verso. Appena la crema incomincia ad addensarsi abbassiamo la fiamma sempre mescolando, se dovessero formarsi grumi basta mescolare velocemente.
  9. trasferiamo la crema pasticcera in una ciotola, togliamo la buccia di limone, copriamo con un foglio di pellicola e lasciamo che si raffreddi completamente
  10. Prepariamo la bagna: in un pentolino portiamo a bollore l’acqua con lo zucchero e la mezza buccia di limone precedentemente lavato e asciugato, poi lasciamo che si raffreddi completamente
  11. versiamo la panna liquida per dolci in una ciotola e montiamola usando le fruste elettriche
  12. Crema diplomatica: mescoliamo la crema pasticcera con la panna , utilizziamo una spatola ed incorporiamo la panna alla crema mescolando dal basso verso l’alto
  13. Composizione della Torta mimosa: Tagliamo il pan di spagna in quattro dischi, ne useremo tre per la base della torta mimosa e il restante per la copertura. Due dischi da 18 cm e uno da 16 cm
  14. disponiamo il primo disco di pan di spagna da 18 cm sulla base di un vassoio, usiamo un pennello da cucina e bagniamolo con la bagna al limone preparata precedentemente, mettiamo la crema diplomatica in una sac a poche e ricopriamo la base della torta mimosa con uno strato di crema. Poggiamo sulla crema il secondo disco di pan di spagna da 18 cm , bagniamolo e ricopriamo con un altro strato di crema diplomatica. Ora poggiamo sulla crema l’ultimo disco di pan di spagna da 16 cm e bagniamolo, poi ricopriamo tutta la torta di crema diplomatica, sia sulla superficie che sui lati
  15. sbricioliamo il pan di spagna avanzato e facciamolo aderire su tutta la torta.

Torta mimosa ricetta classica: Note La torta prevede una bagna alcolica ma io ho preferito optare per una bagna semplice al profumo di limone così che la torta mimosa possa essere gustata anche dai più piccini. Conserviamo la Torta mimosa in frigo