Crea sito
1

Frittelle di carnevale ricetta semplice senza uova

Print Friendly, PDF & Email

Le frittelle insieme alle castagnole , al sanguinaccio di cioccolato  e alle bugie  sono i dolci tipici del carnevale.  Ce ne sono per tutti i gusti, ma la ricetta che vi propongo oggi, non comprende uova nell’impasto. Le frittelle di carnevale sono soffici dorate e deliziose, profumate al limone e addolcite con tanto zucchero. Per i più golosi , basta tagliare le frittelle a metà e farcitele come meglio preferite, con nutella, marmellata oppure crema. Invece… se proprio vogliamo esagerare, inzuppiamole nel sanguinaccio di cioccolato   ….più goloso di così? 🙂   Seguite con me la ricetta delle Frittelle di carnevale ricetta semplice senza uova

frittelle di carnevale - wings of sugar blog

Frittelle di carnevale ricetta semplice senza uova

ingredienti:

  • 500g di farina 00
  • 1 cubetto di lievito di birra
  • 1 limone, scorza grattugiata
  • 150g di zucchero
  • 330g di acqua
  • 1 pizzico di sale
  • olio di semi

procedimento:

  1. In una ciotola sciogliete il lievito nell’acqua
  2. aggiungete poi i restanti ingredienti ,il sale per ultimo
  3. mescolate con le mani, l’impasto risulterà morbido ed appiccicoso
  4. sigillate la ciotola con un foglio di pellicola, e lasciate lievitare fino al raddoppio del volume della pasta.(consiglio di mettere la ciotola in forno con la luce accesa)
  5. mettete a scaldare abbondante olio in una padella dai bordi alti e tenetelo a fuoco moderato (fate attenzione che l’olio non sia a temperatura troppo alta , altrimenti le frittelle subito si faranno dorate ma resteranno crude all’interno)
  6. preparatevi un bicchiere con dell’acqua e un cucchiaio
  7. bagnate il cucchiaio nell’acqua e prendente un po di pasta, lasciatela scivolare nell’olio e proseguite in questo modo.
  8. friggete le frittelle da entrambi i lati, scolatele e rigiratele nello zucchero
  9. lasciate intiepidire le frittelle e servite

 

  • Fulvia Zangrandi
    31 gennaio 2017 at 09:30

    ottime.. e come sono belle gonfie!!! Bravissima Rosy 🙂