Crea sito

Castagnole soffici

Le castagnole soffici sono delle palline di pasta fritta poi passate nello zucchero e nella cannella, preparate durante il Carnevale. In Sicilia le chiamiamo sfince ma in verità le facciamo anche in onore di San Giuseppe e della festa del papà, anche se quelle sono ripiene di ricotta e sono molto più grandi.
Si accompagnano spesso alle chiacchiere di Carnevale che potete trovare anche in un’altra mia ricetta
.
Chiacchiere di Carnevale

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di riposo15 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per le castagnole:
  • 250farina 00
  • 1uovo
  • 1patata
  • 1 bustinaLievito di birra
  • q.b.acqua
  • 15 gzucchero
  • 1 lOlio per friggere

Per guarnire:

  • 100 gzucchero di canna
  • 10 gcannella in polvere

Strumenti

Per preparare le castagnole soffici vi occorrono:
  • 1 Frusta a mano
  • 1 Terrina
  • 1 Padella per friggere

Preparazione

Preparazione delle castagnole soffici:
  1. Per preparare le castagnole soffici per prima cosa lessare la patata, schiacciare con una forchetta o con uno schiacciapatate e fare raffreddare.

    Nel frattempo con una frusta a mano mescola lo zucchero con l’uovo, aggiungi poco alla volta la farina, il lievito, la patata e l’acqua finché l’impasto risulti abbastanza denso , deve essere quasi una sorta di pastella.

    Copri il composto con la pellicola e fai riposare mezz’ora.

    A questo punto aiutandoti con due cucchiai, prendi un po’ di pastella e falla cadere nell’olio caldo. Ripeti l’operazione e gira le palline per farle dorare meglio da tutte le parti, ci vorranno pochi minuti.

    Infine mettile sulla carta assorbente o quella per i fritti e falle rotolare nella miscela di zucchero e cannella.

    Le vostre castagnole soffici sono pronte per essere servite!

Variazioni:

Se non amate la cannella potete usare solamente lo zucchero.

Per scoprire gli altri miei dolci vai qui 👉DOLCI

5,0 / 5
Grazie per aver votato!