Gelato senza gelatiera

Non disponi di una gelatiera o non ti piace la consistenza del gelato? Nessun problema! Con due semplici ingredienti potrai preparare un gelato buono tanto quanto quello della gelateria. Con la ricetta del Gelato senza gelatiera potete realizzare infiniti gusti, semplicemente dando libero sfogo alla vostra fantasia. Ve ne lascerò alcuni in fondo alla ricetta. Usate questo gelato per realizzare torte gelato: con una base di biscotti, pasta biscotto, pan di Spagna, croccante alla frutta secca o riso soffiato e cioccolato, ponete all’interno dello stampo uno, due o tre gusti.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo8 Ore
  • Porzioni1 vaschetta piccola e 1 media
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 2 gusti

  • 500 mlpanna da montare
  • 350 mllatte condensato

Preparazione del gelato senza gelatiera

  1. Con uno sbattitore elettrico montate la panna fredda, ma non troppo, perché in seguito continuerà a montare. Aggiungete il latte condensato a temperatura ambiente (o anche freddo, se precedentemente posto in frigo) e mischiatelo al composto. Aiutatevi a incorporarlo bene con un cucchiaio, tende sempre a rimanere sul fondo! La vostra base del gelato fiordilatte è pronta, quale gusto scegliete di realizzare?

  2. Ponete il vostro gelato in congelatore per tutta la notte. Prima di servirlo, lasciatelo a temperatura ambiente una decina di minuti per farlo ammorbidire: se il gelato è rimasto in freezer molto tempo, sarà necessario lasciarlo stemperare a temperatura ambiente 15/20 minuti.

Gusti gelato

  1. – Stracciatella: sminuzzate il cioccolato, ne serviranno circa 100g ogni 500ml di panna;

    – Nocciola: frullate le nocciole con un cucchiaio di olio di semi fino ad ottenere un crema liscia (ci vorranno circa 10 minuti). Servirà circa 200g di crema ogni 500ml di panna. Con questa base si possono realizzare gustosissime varianti come Kinder bueno;

    – Crema: realizzate la crema pasticciera, diminuendo di 20g la quantità di zucchero. Ne servirà 400g circa ogni 500ml di panna. Con questa base si possono realizzare gustosissime varianti come pan di stelle, pralinato alla nocciola o mandorla;

    – Zabaione: realizzate lo zabaione, diminuendo di 20g la quantità di zucchero. Ne servirà 400g circa ogni 500ml di panna;

    – Zuppa inglese: realizzate la crema pasticciera, diminuendo di 20g la quantità di zucchero. Ne servirà 400g circa ogni 500ml di panna. Bagnate il pan di Spagna con l’alchermes (o se non avete tempo di prepararlo, i pavesini), spezzettatelo e mischiatelo al composto. Variegate il composto con l’alchermes nella quantità che preferite;

    – Pistacchio: frullate i pistacchi con un cucchiaio di olio di semi fino ad ottenere un crema liscia (ci vorranno circa 10 minuti). Servirà circa 200g di crema ogni 500ml di panna;

    – Cioccolato: aggiungete al composto un cucchiaio di cacao (15/20g) per ogni 100ml di panna. Sconsiglio l’uso di cioccolato fuso perché rende il gelato troppo compatto. Con questa base si possono realizzare gustosissime varianti come bacio, nutella, Mars;

    – Limone: la consistenza risulterà più granulosa e meno cremosa. Aggiungere al composto il succo di circa due limoni per 500ml di panna;

    – Frutta: la consistenza risulterà più granulosa e meno cremosa. Riducete la frutta scelta in una purea, ne servirà circa 300g ogni 500ml di panna;

    – Cocco: aggiungete un cucchiaio di farina di cocco ogni 100ml di panna. Con questa base si possono realizzare gustosissime varianti come Kinder Pinguì;

    – Caffè: sciogliete un cucchiaio di caffè solubile per ogni 100ml di panna in un poca acqua;

    – Yogurt: aggiungete 300g di yogurt greco ogni 500ml di panna;

    – Amarena: mescolate nel composto le amarene nella quantità che preferite e variegatelo con il loro succo;

    – Tiramisù: utilizzando come base la Crema, tuffate nel composto dei savoiardi (o del pan di Spagna) imbevuti di caffè;

    – Mandorla: frullate le mandorle con un cucchiaio di olio di semi fino ad ottenere un crema liscia (ci vorranno circa 10 minuti). Servirà circa 250g di crema ogni 500ml di panna;

    – Amaretto (o altro biscotto): utilizzate come base la Crema. Riducete in polvere 75g di biscotti per ogni 500ml di panna e mischiateli nel composto, poi aggiungete dei pezzi di biscotto.

/ 5
Grazie per aver votato!