Crea sito

Risotto funghi e luganega

Risotto funghi e luganega

Seguimi anche sulla PAGINA FACEBOOK e su INSTAGRAM
Vai alla home per continuare a leggere TUTTE le altre ricette facili e sfiziose

luga

 

Un tempo per me regnava solo la salsiccia. Poi, entrò nella mia vita anche la luganega 🙂

molto saporita, ben si sposa con i risotti.

Per fare un risottino per 4 persone servoro:

  • 350 gr di riso vialone;
  • 1 salsiccia luganega;
  • mezzo scalogno;
  • 300 gr di funghi porcini (meglio se freschi);
  • 30 gr di brurro;
  • 1 bustina di zafferano;
  • poco grana;
  • sale,pepe,noce moscata, prezzemolo.
  1. Saltare con un filo d’olio il porro tagliato a rondelle
  2. Aggiungere i funghi e saltare qualche secongo
  3. Aggiungere la luganega privata del budello. Rosolare lasciando che la luganega si rompa
  4. Aggiungere il riso e lasciare tostare per un minuto. Poi bagnare man mano con l’acqua salata calda, come per i risotti
  5. Cuocere per 13 minuti circa. aggiungere il pepe, il burro, aggiustare di sale. Versare lo zafferano e subito dopo il grana
  6. Mantecare per qualche secondo
  7. Spegnere, aggiungere una spolverata di noce moscata ed il prezzemolo fresco

luga

luga

 

Un tempo per me regnava solo la salsiccia. Poi, entrò nella mia vita anche la luganega 🙂

molto saporita, ben si sposa con i risotti.

Per fare un risottino per 4 persone servoro:

  • 350 gr di riso vialone;
  • 1 salsiccia luganega;
  • mezzo scalogno;
  • 300 gr di funghi porcini (meglio se freschi);
  • 30 gr di brurro;
  • 1 bustina di zafferano;
  • poco grana;
  • sale,pepe,noce moscata, prezzemolo.
  1. Saltare con un filo d’olio il porro tagliato a rondelle
  2. Aggiungere i funghi e saltare qualche secongo
  3. Aggiungere la luganega privata del budello. Rosolare lasciando che la luganega si rompa
  4. Aggiungere il riso e lasciare tostare per un minuto. Poi bagnare man mano con l’acqua salata calda, come per i risotti
  5. Cuocere per 13 minuti circa. aggiungere il pepe, il burro, aggiustare di sale. Versare lo zafferano e subito dopo il grana
  6. Mantecare per qualche secondo
  7. Spegnere, aggiungere una spolverata di noce moscata ed il prezzemolo fresco

luga

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.