Rigatoni giganti con pesto di fave, gamberi e granella di anacardi

Un primo piatto buonissimo, i Rigatoni giganti con pesto di fave, gamberi e granella di anacardi. 

Un piatto gustoso, delicato ed elegante. Di quelli che vuoi preparare per fare bella figura, o alla domenica, per mangiare qualcosa di diverso. Mantenendo comunque un occhio particolare per la stagionalità.

Il Pesto di fave ( Clicca qui per seguire la preparazione del pesto di fave ) è qualcosa di eccezionale! Sarà che io, da buona siciliana, adoro particolarmente le fave. in Sicilia si prepara spesso il macco di fave,  una crema calda fatta con le fave.

Il loro gusto e sapore è unico, Nel pesto, si sposa alla perfezione con il pecorino. La sua cremosità rende speciale questo piatto sposandolo alla perfezione ai gamberi, esaltati dalla delicatezza del pesto di fave e dall’acidità del limone:

Completano il tutto, gli anacardi. La loro croccantezza rendono i rigatoni giganti con pesto di fave, gamberi e granella di anacardi un piatto unico e speciale.

Clicca qui per seguire la preparazione del pesto di fave
  • Preparazione: 20
  • Cottura: 10
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

Per il pesto di fave:

  • 230 g feve fresche già sgusciate
  • 50 g pecorino grattugiato
  • 30 ml pinoli
  • 50 ml olio extra vergine d'oliva
  • 5 foglie menta
  • 1 pizzico sale, pepe, noce moscata

Inoltre

  • 400 g rigatoni giganti (o altra pasta a piacere)
  • 250 g gamberi (peso senza la testa)
  • 50 g anacardi
  • 1 pizzico sale, pepe
  • 1 pizzico zenzero
  • 1 limone ((il succo))

Preparazione

  1. Pesto di fave, ricetta facile con le fave

    Per prima cosa, prepara i gamberi: passali sotto l’acqua corrente. poi stacca la testa, elimina le zampe ed estrai i gamberi dal guscio. Scalda una padella anti-aderente e versa i gamberi. Falli scaldare da entrambi i lati, poi sfuma pian piano con il succo del limone. Aggiusta con un pizzico di sale e pepe poi spegni. Ci vorranno in tutto giusto un paio di minuti. Tagliane metà a pezzettoni e tieni gli altri interi.

    Prima di continuare con la preparazione, ti chiedo di mettere il tuo like alla mia pagina FACEBOOK qui , così potrai essere sempre aggiornato con le mie ricette 🙂 A te porta via un semplice click, a me lascia un feedback positivo per il mio lavoro.

    Trita gli anacardi grossolanamente e falli tostare qualche minuto in forno caldo o al microonde. Poi mettili da parte, serviranno per decorare i piatti.

    Ora, mentre cucini la pasta, prepara il pesto di fave.Clicca qui per seguire la preparazione del pesto di fave

    Metti il pesto di fave in una padella. Se troppo denso, aggiungi giusto un filo dell’acqua di cottura della pasta. Fai scaldare, poi aggiungi i gamberi a pezzettoni. Aggiungi anche la pasta che avrai scolato al dente e fai saltare qualche istante. Metti la pasta nei patti, completa con i gamberi al limone lasciati interi (scaldali ancora un pò) ed una manciata di anacardi tritati. Servi e buon appetito! 🙂

Note

Il pesto di fave è ottimo non solo come condimento per la pasta, ma anche per accompagnare carni o pesce o da spalmare su tartine e bruschette.

Prima di passare alle mie altre ricette ti chiedo di mettere il tuo like alla mia pagina FACEBOOK qui , così potrai essere sempre aggiornato con le mie ricette 🙂 A te porta via un semplice click, a me lascia un feedback positivo per il mio lavoro.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.