Crea sito

POLLO AL FORNO DELLA NONNA

POLLO AL FORNO DELLA NONNA. Un secondo piatto buono e genuino fatto con ingredienti semplici ma gustosi. Così grazie a patate, olive, cipolle e pomodorini, la nostra teglia a tavola sarà ricca di gusto. Per la preparazione di questo piatto ho scelto le TENERISSIME di Amadori, sovraccosce aperte di Campese già aromatizzate e marinate con olio e aromi. Ancora più gustose! E poi il Campese ha già una carne tenera e succosa, trattandosi di polli che crescono all’aperto liberi, con un’alimentazione senza antibiotici e senza ogm. Una carne buona per un buon secondo piatto per tutta la famiglia.
Pollo al forno alla siciliana con olive e pomodorini.
POLLO ALLA CACCIATORA con olive IN PADELLA
Insalata di pollo alla greca
Pollo con speck, pomodorini e olive

Teglia di POLLO AL FORNO DELLA NONNA
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti POLLO AL FORNO DELLA NONNA:

  • 250 gTENERISSIME AMADORI
  • 1 kgpatate
  • 40 gpomodorini
  • 60 golive
  • 1cipolla dorata
  • rosmarino, alloro
  • sale, pepe
  • olio extravergine d’oliva

Preparazione PREPARAZIONE POLLO AL FORNO DELLA NONNA:

  1. Sbuccia le patate e tagliale a pezzi o spicchi (possibilmente tutti della stessa grandezza) e mettile in una ciotola. Aggiungi pomodorini tagliati in due, le olive e la cipolla a rondelle o a semi cerchi.

  2. Aggiungi un filo d’olio, rosmarino, alloro, sale e pepe e mescola. Bagna con un filo d’olio il fondo di una teglia e versa le patate ed il contenuto della ciotola.

  3. Inforna in forno preriscaldato a 210°C e fai cuocere per 20 minuti. Tira fuori la teglia e adagia sopra le sovraccosce TENERISSIME Amadori. Bagna con un filo d’olio ed inforna nuovamente lasciando cuocere per altri 30 minuti. Durante la cottura, bagna raccogliendo il fondo di cottura.

Rossella Consiglia:

Consigli: Spennella il pollo ogni 10 minuti circa con il fondo di cottura.

Varianti: È possibile aggiungere anche altri aromi tritati (prezzemolo, erba cipollina, origano) o qualche cucchiaio di parmigiano grattugiato sulla superficie, per renderlo ancora più gustoso.

Seguimi su:

FACEBOOK

INSTAGRAM

PINTEREST

TWITTER

YOUTUBE

***VAI ALLA HOME PER LEGGERE LE ALTRE RICETTE

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.