Pizza di rose pomodoro e mozzarella

La pizza di rose, la mia idea di pizza pret-a-manger, comoda da mangiare, con il classico e goloso abbinamento pomodoro-mozzarella.

Soffici rose di pizza arrotolata farcite con pomodoro e mozzarella, che si staccano facilmente una dall’altra. Ideale per buffet

La pizza di rose è ideale per feste, compleanni e buffet. Per gustare un buon pezzo di pizza con le mani senza sporcare e senza sporcarsi. Golosissima, sarà la gioia di grandi e piccini, perchè si presenta già bene ed invoglia a staccarne già subito un pezzo.

Un’impasto semplice ed ideale da arrotolare, permette di ottenere dei bocconcini di rose soffici e semplici da farcire e soprattutto, una volta cotta, da staccare uno dall’altro. Delle simpatiche roselline al gusto si pizza che andranno via uno dietro l’altro.

Pizza di rose pomodoro e mozzarella
Pizza di rose pomodoro e mozzarella

Pizza di rose pomodoro e mozzarella

Ingredienti per 18/20 rose si pizza:

Per la pasta:

  • 300 g di acqua
  • 350 g di farina 00
  • 150 g di farina manitoba
  • 15 g di lievito di birra fresco
  • 15 g di olio extra vergine d’oliva
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 15 g di sale

Per farcire:

  • passata di pomodoro
  • sale, origano
  • olio extravergine d’oliva
  • 350 g di mozzarella per pizza

Continua a seguirmi anche  tramite la mia pagina facebook

Pizza di rose pomodoro e mozzarella

Preparazione:

Mettete le due farine in una ciotola, versate pian piano l’acqua (temperatura ambiente) dove avrete fatto sciogliere il lievito. Impastare ed aggiungere l’olio e lo zucchero. Appena l’impasto sarà ben incordato, aggiungete il sale.

Formate una palla (aiutatevi spolverando un pò di farina in superficie quando prelevate l’impasto, in modo che non vi si appiccichi alle mani) mettetela dentro ad una ciotola di plastica dal fondo infarinato. Fate un taglio a croce con un coltello e coprite con un panno umido. Mettete a lievitare 2 ore dentro al forno chiuso, spento e con la sola lucina accesa.

Prendete la salsa, aggiungete un pò di sale (io metto sempre anche un pizzico di zucchero per togliere l’acidità), un pò di origano, un filo d’olio extra vergine d’oliva e mescolate. Prendete anche la mozzarella e tagliatela a fettine, poi le .fettine tagliatele in due

Riprendete la pasta e poggiatela su di un ripiano infarinato. dividetela in due e stendete ciascuna palla con il mattarello in modo da ottenere una sfoglia abbastanza sottile ma non troppo.

Ritagliate con una rotella delle strisce alte circa 6 cm e lunghe circa 22 cm. Con un cucchiaio spalmate un pò di salsa. Attenti a non abbondare perchè uscirebbe fuori nell’arrotolate la pasta. Poi poggiate sopra le fettine di mozzarella lasciando che una parte esca fuori. Partite da uno dei lati della striscia di pasta lievitata ed arrotolate in modo da ottenere delle rose. Poggiatele man mano su di uno stampo o teglia tonda con i bordi alti, partendo dalle parete. Man mano formate degli anelli fino a posizionate la rosa nel centro. Distribuite sopra ancora un pò di salsa di pomodoro e lasciate lievitare per circa mezz’ora ancora.

Pizza di rose pomodoro e mozzarella

Portate il forno alla temperatura di 200° ed infornate la pizza di rose. Lasciate cuocere per circa 35 minuti. Dieci minuti prima della fine cottura distribuite sopra ancora qualche dadino di mozzarella. Poi sfornate e servite. La Pizza di rose con pomodoro e mozzarella. E’ molto buona anche da fredda.

Vieni a scoprire tutte le mie ricette cliccando qui

Continua a seguirmi anche  tramite la mia pagina facebook

Lascia i tuoi commenti nello spazio apposito qui sotto

Precedente Crema al mascarpone, senza cottura e senza uova Successivo Creamy tile di biscotti con mousse di castagne

2 commenti su “Pizza di rose pomodoro e mozzarella

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.