Pepite zuccherose alle mandorle e arancia

Pepite zuccherose alle mandorle e arancia. Deliziose pepite con mandorle e arancia nell’impasto, fritte nell’olio e poi passate nel succo spremuto dell’arancia fresca ed infine passate nello zucchero, che a contatto dell’aria crea una deliziosa e croccante glassa zuccherosa.

Un connubio perfetto per queste deliziose pepite che van giù come niente, una delizia dolce e irresistibile.

Pepite zuccherose alle mandorle e arancia
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: circa 35-40 pepite
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 200 g farina 00
  • 60 g farina di mandorle
  • 60 g zucchero
  • 2 uova medie (106 g)
  • 50 g burro
  • 15 g liquore (tipo grand marnier)
  • 5 g lievito per dolci
  • 1 pizzico sale
  • scorza grattugiata di 1 arancia

Inoltre:

  • 1 succo arancia
  • q.b. zucchero

Preparazione

  1. Metti la farina setacciata in una ciotola con la farina di mandorle, il lievito, lo zucchero, la scorza di limone grattugiata.

  2. Aggiungi il burro morbido, poi le uova, un pizzico di sale e il liquore.

  3. Con le mani o la planetaria, amalgama gli ingredienti e forma un panetto. Trasferiscilo su un ripiano infarinato e lavoralo per qualche minuto, po coprirlo con un panno e lascialo riposare per una decina di minuti.

    Prendi l’impasto, stacca dei pezzi e forma dei bastoncini del diametro di 2 cm, e lunghi circa 10 cm. Poi taglia in pezzetti lunghi circa 3 cm e appallottolali con le mani formando delle palline.

  4. Una volta finito, metti l’olio in una pentola  e lasciarlo scaldare. Quando vedi le bollicine che salgono su dal fondo, sarà pronto per friggere.

  5. Friggi le pepite nell’olio e falle dorare per bene, poi con una schiumarola toglile dall’olio e mettile su carta assorbente. Una volta finita la frittura di tutte le castagnole, lasciale raffreddare completamente.

  6. Spremi l’arancia, filtra il succo e mettilo in una ciotola. In un’altra, metti abbondante zucchero. Passa ciascuna pepita nel succo dell’arancia, poi passale nello zucchero ruotandole per bene. Poggia le pepite in un piatto, distanti una dall’altra, e lasciale riposare un paio d’ore. Asciugando, lo zucchero seccherà creando una croccante corazza attorno alle pepite..

  7. Vai alla home per continuare a leggere TUTTE le altre ricette facili e sfiziose 🙂

I consigli di Rossella In Padella:

Aggiungi allo zucchero semolato usato per glassare, un pizzico di zenzero in polvere. saranno ancora più buone!

Seguimi anche sulla PAGINA FACEBOOK e su INSTAGRAM

Vai alla home per continuare a leggere TUTTE le altre ricette facili e sfiziose 🙂

Precedente Le migliori ricette dolci di Carnevale Successivo Saccottini di pasta fillo con la nutella

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.