Mini quiches con porri, patate e prosciutto cotto

Mini quiches con porri, patate e prosciutto cotto

Facilissime da preparare queste mini quiches, ve l’assicuro. Fredde sono più buone che calde.
Adatte per un pranzo al volo (magari in ufficio, come nel mio caso), come antipasto o spezza fame. ln realtà queste mini quiches sono talmente versatili che si adattano anche ad essere serviti durante i buffet di compleanno e feste.

La preparazione è davvero facile e veloce. Anche gli ingredienti utilizzati sono spesso presenti nel frigo. Quindi di facile realizzazione.

 

mini quiches ai porri, patate e prosciutto cotto

 

Vediamo come farli:

 

lngredienti per 6/7 mini quiches:

 

  • 1 rotolo di pasta brisè pronta
  • 2 grosse patate
  • 2 porri
  • mezzo bicchiere di latte
  • 70 gr di prosciutto cotto
  • 30 gr di galbanino (o formaggio simile)
  • 1 uovo
  • 1 confezione panna da cucina
  • sale, pepe, noce moscata
  • olio e.v.o.
  • poca acqua
  • 2 cucchiai di grana grattugiato
  • 2 cucchiai di pangrattato.

 

Servono inoltre:

  • 8 cucchiai di riso
  • carta da fornostampi per muffin

 

 

Preparazione:

 

mini quiches ai porri, patate e prosciutto cottoPROC

Lavare e tagliare le patate a scaglie con l’apposita grattugia (come foto). Scaldare un cucchiaio d’olio in una padella, versare le patate ed il porro tagliato a rondelle. Appena appassiti, aggiungere il latte, poca acqua sale e pepe. Lasciare cuocere a fuoco dolce girando di tanto in tanto, per 15 minuti. Aggiungere un’abbondante spolverata di noce moscata, il prosciutto spezzettato ed il formaggio tagliato a dadini.

Spegnere, aggiungere l’uovo, la panna da cucina e lasciare raffreddare.

lntanto stendere la pasta brisè. Ritagliare delle formine. lo ho utilizzato le formine dei biscotti a forma di fiore, ma potrete usare anche dei coppa pasta rotondi. L’importante è che siano più grandi dello spazio degli stampi dei muffin.

Mettere le forme di pasta brisè nelle formine,  spianando verso v basso i bordi. Ritagliare sulla carta forno dei cerchi grandi quando gli stampini, adagiarli dentro lo stampo e sopra la pasta brisè. Riempire il fondo con i chicchi di riso ed infornare a 160 ° per 12 minuti.

Dopo, estrarre le formine, rimuovere il riso ed i foglietti di carta. Riempire le quiches con il composto di porri e patate. Mescolare il pangrattato ed il formaggio grattugiato. Spolverare sopra le quiches.

A questo punto infornare per altri 13/15 minuti a 200°, accertandosi che non brucino i bordi della pasta brisè.

Appena risultano dorati, estrarre e lasciare raffreddare.  Vedrete che buone, ve l’assicuro

mini quiches ai porri, patate e prosciutto cotto2

Precedente Trofie al pesto di zucchine e pomodorini Successivo Marmellata di albicocche

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.