Crea sito

IMPASTO ZEPPOLE AL FORNO sode e gonfie anche il giorno dopo

Gonfie e sode e no si afflosciano. I trucchi e la ricetta dell’IMPASTO ZEPPOLE AL FORNO. Il dolce ideale per la festa del papà. Ma non solo! Questo è un dolce davvero facilissimo da realizzare, e non solo per San Giuseppe o la festa del papà.
Seguite le indicazioni sotto ed i 2 trucchi per mantenerle gonfie e sode. Con questa tecnica, potrete prepararle anche il giorno prima, non si “afflosceranno” come spesso accade.
Molto semplice da realizzare, questo è un dolce che potrete preparare in qualsiasi momento dell’anno, specialmente se avete ospiti.Le zeppole di San Giuseppe assomigliano a dei bignè a forma di spirale.

LEGGI ANCHE:

Le migliori ZEPPOLE DI SAN GIUSEPPE

Seguimi anche sulla PAGINA FACEBOOK e su INSTAGRAM.

IMPASTO ZEPPOLE AL FORNO sode e gonfie anche il giorno dopo
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gacqua
  • 250 gfarina 00
  • 5uova medie
  • 125 gburro
  • 1 pizzicosale

Per farcire e decorare:

Strumenti

  • Frusta elettrica o planetaria
  • Tegame
  • Carta forno
  • Sac a poche

Preparazione

  1. RICETTA ZEPPOLE DI SAN GIUSEPPE CLASSICA E ORIGINALI e golose, fritte o al forno
  2. Metti l’acqua, il burro ed un pizzico di sale in un pentolino. Fai cuocere fino all’ebollizione.

  3. A questo punto butta la farina setacciata tutta in una sola volta. Mescola con un mestolo di legno facendo amalgamare gli ingredienti.

  4. Si formerà una massa, continua a mescolarla facendola girare nel pentolino e fino a quando formerà una patina sul fondo o sui bordi (ci vorranno 3 minuti, metti l’orologio e lavora comunque per questo tempo). A questo punto, spegni il fuoco, compatta e fai raffreddare completamente.

  5. Trasferisci la massa nell’impastatrice . Amalgama l’impasto con la frusta. Versa il primo uovo e fallo amalgamare completamente. Dopo, versa anche l’altro, facendolo amalgamare per bene. Fai lo stesso con le altre uova. Dovrai ottenere un composto morbido. Poi compatta con una spatola e lascia riposare per circa 20 minuti.

  6. Trasferisci l’impasto in una sac a poche, ricopri la leccarda del forno o una teglia con carta da forno e forma dei cerchi grandi circa 6-7 cm di diametro, distanziandoli uno dall’altro. PER AVERLI PIU’ GRANDI, PUOI FARE ANCHE UN DOPPIO GIRO.

  7. Scalda il forno a 210° gradi. Appena sarà a temperatura, inforna le zeppole, posizione centrale forno statico, e fai cuocere per 25 minuti

    Per una buona riuscita della cottura e per far si che poi non si affloscino, è necessario che durante la cottura si tenga lo sportello del forno leggermente aperto. Ma non tanto, sarà sufficiente una presina fra lo sportello e la chiusura. Il Maestro Massari, mette una pallina di stagnola, se vuoi fallo anche tu ma basta che non sia troppo grande, deve rimanere una fessura piccola da dove uscirà l’umidità. 😉

  8. Trascorsi 25 minuti, abbassa la temperatura a 180°C e fai cuocere per altri 10 minuti. Tira fuori dal forno e mettile su una graticola.

  9. Secondo trucco: una volta fuori dal forno bucherella le zeppole con uno stuzzicadenti. Questo farà fuoriuscire l’umidità dall’interno. Fai raffreddare, le zeppole resteranno ben sode e conservate ermeticamente potranno essere farcite anche il giorno dopo 🙂

  10. Prepara la crema pasticcera. Se la vuoi DENSA E SODA segui la ricetta QUI

  11. Adesso che son fredde, taglia le zeppole al centro e farcisci l’interno con la crema pasticcera (aiutatevi con una sac a poche). Richiudi con la calotta superiore e farcisci il buco centrale con altra crema pasticcera. Decora con qualche amarena o ciliegia sciroppata ed una spolverizzata di zucchero a velo.

  12. RICETTA ZEPPOLE DI SAN GIUSEPPE CLASSICA E ORIGINALI e golose, fritte o al forno
  1. DAI UN OCCHIO ANCHE A QUEST’ALTRA RICETTA PER LA FESTA DEL PAPA’:

    Sfince di San Giuseppe, ricetta siciliana

    Sfince di San Giuseppe, ricetta siciliana Soffici, fritte, farcite con cremaLa storia delle  di ricotta e cioccolato, come per i…

  2. CREMA PASTICCERA Leggera

    CREMA PASTICCERA Leggera La ricetta della CREMA PASTICCERA Leggera, morbida e leggera, senza farina e con solo 2 tuorlo. Questa è la ricetta…

Rossella Consiglia:

Seguimi anche sulla PAGINA FACEBOOK e su INSTAGRAM.

Vai alla home per continuare a leggere TUTTE le altre ricette facili e sfiziose 🙂

4,3 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.