Frittelle con l’uvetta

Frittelle con l’uvetta. Deliziose frittelle soffici con una nota in più: l’uvetta.

Queste frittelle con l’uvetta sono semplicissime da preparare e molto golose. Vi consiglio, infatti, di prepararne doppia dose perchè prima che ve ne possiate accorgere saranno già finite! Dolcetto tipico del periodo di carnevale, tanto amate sia da grandi che piccini. Nella pasta è presente una piccolissima quantità di rum, che serve a renderle ancora più soffici. Ma non preoccupatevi, non si sente nemmeno, in casa mia i bambini le mangiano tranquillamente 😉 Non abbiate, quindi, remori nel caso in cui abbiate dei bambini.

Frittelle con l’uvetta

Frittelle con l'uvetta

VIENI A SCOPRIRE LE ALTRE RICETTE DI CARNEVALEDolci di carnevale

Ingredienti:

  • 100 g di farina 00
  • 25 g di fecola o amido di mais
  • 50 g di zucchero
  • 2 uova
  • punta di un cucchiaino di lievito
  • 260 g di latte
  • 30 g di burro
  • 2 cucchiai di rum
  • 1 pizzico di sale

Inoltre:

  • 100 g di uvetta
  • acqua, rum e 1 cucchiaino i succo di limone
  • olio di semi di arachidi per friggere
  • zucchero a velo

Preparazione:

Miscelate assieme la farina con la fecola, lo zucchero ed il lievito. In un pentolino mettete il latte ed il burro, fate scaldare ed appena vedete le prime bolle dell’ebollizione versate la farina. Togliete il pentolino da fuoco e versate la farina. Mescolate cercando di non creare grumi. Rimettete il pentolino sul fuoco e girate formando una palla che pian piano tenderà a staccarsi dal pentolino. Fate raffreddare e verste il composto in una ciotola. Aggiungete un uovo e mescolate fino a che non si sarà completamente assorbito. Aggiungete, dunque anche l’altro, ripetendo l’operazione. Potrete effettuare l’operazione con un mestolo, a mano, o con le fruste elettriche. Aggiungete adesso 2 cucchiai di rum ed un pizzico di sale. Infine, aggiungete l’uvetta ben strizzata e mescolate. Dovrete ottenere un composto senza grumi. Se ve ne saranno, potrete passare il composto (prima di aggiungere l’uvetta) con un frullatore ad immersione.

Ora mettete l’olio sul fuoco e portatelo ad una temperatura di circa 175°. Aiutandovi con due cucchiai formate delle palline e lasciatele cadere nell’olio. Rigiratele per una frittura uniforme. Scolatele appena saranno dorate o comunque imbrunite, mettetele su carta assorbente per ridurre l’eccesso di olio della frittura. Spolverate con zucchero a velo e buon divertimento, divertitevi a mangiarle. Le frittelle con l’uvetta son buone sia calde che fredde. Il giorno dopo sono ancora più buone 😉

Vieni a scoprire tutte le mie ricette cliccando qui

Continua a seguirmi anche  tramite la mia pagina facebook

Lascia i tuoi commenti nello spazio apposito qui sotto

Precedente Bombette alla nutella o cioccolato Successivo Liquore al caffè pronto in pochi minuti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.