Focaccia senza impasto – ricetta semplicissima

Focaccia senza impasto – ricetta semplicissima

Avete presente la focaccia senza impasto, buona, morbida, che si prepara veramente in pochissimo tempo? No? Allora dovete assolutamente provarla, una ricetta semplicissima, a prova di inesperti.

Non servono planetaria o impastatrice, sono sufficienti una ciotola ed un mestolo per prepararla.

E’ talmente semplice e facile da preparare che a casa la prepara mia figlia di 9 anni. E ci teneva al fatto che ve lo raccontassi, lei ne è molto fiera 🙂 Perchè la bontà di questa focaccia è tale da renderla orgogliosa. Provateci anche voi, vi assicuro che ne rimarrete soddisfatti. Potrete prepararla semplice, da farcire dopo la cottura, oppure ricoperta con pomodorini e origano, acciughe, cipolle, mozzarella, affettati … insomma, tutto quello che vi passa per la mente 🙂

La sua consistenza abbastanza molle potrebbe trarre in inganno. La stessa cosa vale per l’emulsione da aggiungere prima di infornare. Invece il risultato è ottimo. Morbida e buonissima con il minimo impegno.

Focaccia senza impasto – ricetta semplicissima

Focaccia senza impasto - ricetta semplicissima

Ingredienti:

Vi suggerisco di utilizzare una teglia da 42X30 cm (o equivalente). Piu’ piccola e’ la teglia, piu’ alta sara’ la focaccia senza impasto.

  • 500 g di farina 0
  • 410 g di acqua
  • 12 g di lievito di birra fresco (mezza bustina secco)
  • 1 cucchiaio di miele d’acacia
  • 2 cucchiaini di zucchero
  • 15 g di sale

Per l’emulsione:

  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 2 cucchiai di acqua
  • 1 pizzico di sale

Focaccia senza impasto - ricetta semplicissima

Focaccia senza impasto - ricetta semplicissima

Preparazione:

Guarda la video ricetta

Metti la farina in una ciotola. Metti l’acqua in un recipiente (a temperatura ambiente) e sciogli dentro il lievito. Versa sulla farina. Aggiungi lo zucchero, poi il miele e mescola con un mestolo o una frusta. Infine, aggiungi il sale.

Copri la ciotola con pellicola trasparente. Fai lievitare un paio d’ore in un luogo caldo e asciutto (come ad esempio dentro al forno tiepido ma spento).

Passato questo tempo, ricopri una teglia abbastanza con carta da forno, bagna il fondo con dell’olio extra vergine d’oliva e versa sopra l’impasto aiutandoti con una spatola. Avrà una consistenza abbastanza molle, per cui si distribuirà quasi da sola nella teglia.

Copri con un panno e lascia lievitare ancora una mezz’oretta.

Prepara l’emulsione mescolando due cucchiai d’acqua con i tre cucchiai di olio ed un pizzico di sale e con questa bagna la superficie. La focaccia è pronta da infornare.

Porta il forno a 200° (statico, posizione centrale), metti un pentolino con dell’acqua sul fondo del forno (ciò permetterà di ottenere una focaccia molto morbida) ed inforna per 25/30 minuti.

Lasciate raffreddare un pò prima di mangiarla.

Vieni a scoprire tutte le mie ricette cliccando qui

Continua a seguirmi anche  tramite la mia pagina facebook

Lascia i tuoi commenti nello spazio apposito qui sotto

 
Precedente Pan brioche dolce – ricetta base Successivo Pane fritto - ricetta facile ed economica

54 thoughts on “Focaccia senza impasto – ricetta semplicissima

    • rossellainpadella il said:

      Ciao. Ho messo le dosi per entrambi le tipologie. Alcuni (come me e te) usano il lievito di birra fresco. Ma c’è anche chi usa quello secco.

    • rossellainpadella il said:

      ahahaha può darsi 😉 ma no dai, la si trova dapertutto, cambia solo il nome in base alla nazionalità. Basta cercare farina ad alto contenuto di proteine 😉

  1. Sembra ottima, vorrei farla per il compleanno di mia figlia… che dici potrei aggiungere all’impasto qualche cucchiaiata di parmigiano grattugiato per dare un tocco di sapore in più?
    Grazie

  2. Lucia il said:

    Ciao, vorrei sostituire il lievito che hai utilizzato con la pasta madre o licoli, purtroppo sono intollerante al lievito di birra. La proverò di sicuro. 🙂

  3. Emanuela il said:

    Ciao Rossella, complimenti…l’ho fatta la settimana scorsa e i miei figli l’hanno divorata
    Ma se la preparo con il lievito madre i tempi di lievitazione sono gli stessi?
    Grazie 😉

  4. alessandra il said:

    HO fatto un gran casino!! ho dimenticato il sale, e poi nn so perchè nn è lievitata nelle tre ore in forno…… ci provo lo stesso… psero venga comunque qualcosa di commestibile !!!

  5. Alessandra il said:

    Vorrei provare la tua focaccia. Ma è indispensabile farla lievitare nel forno preriscaldato? Io in genere preferisco far maturare l’impasto e farlo lievitare lentamente. Cambia niente se allungo i tempi di lievitazione ponendo la ciotola nel forno senza preriscaldarlo? Ciao, Alessandra

  6. Dotty il said:

    Ottima ricetta, la preparerò al più presto.
    Le farine devono essere per forza metà 0 e metà 00? Si può fare direttamente tutta farina 0?
    Grazie in anticipo per la risposta! 🙂

  7. Melissa il said:

    Ho provato a fare la focaccia ma l’impasto mi è venuto stra-appiccicoso ….Ie sta cuocendo in forno ma non sta crescendo:(

  8. Tindara il said:

    Ciao volevo sapere se invece della pellicola posso usare un panno umido, chiedo solo perché voglio farla adesso e non ho pellicola…. Grazie anticipatamente per la risposta

  9. Tindara il said:

    Ciao, metà l’ho farcita con pomodoro, formaggio, acciughe e scarola; l’altra metà patate cipolla e formaggio. Credo che la farò presto dato la semplicità e la bontà, la prossima sarà con l’emulsione di acqua e olio, sale grosso e rosmarino. Grazie anche per la dritta per farla lievitare!!

  10. Dotty il said:

    Fatta ieri, risultato perfetto!
    Negli ultimi tempi ho provato diverse ricette di focacce ma questa è eccezionale. Oltre che rapidissima e senza impasto, il risultato finale è ottimo: fuori leggermente croccante e dentro morbida. Io l’ho fatta semplice, solo un po’ di origano e olio ma la proverò con pomodorini e olive.
    Ovviamente la ricetta è stata subito salvata nel mio quaderno-ricettario!
    Grazie mille Rossella, come sempre le tue ricette sono uno spettacolo! 🙂

    • rossellainpadella il said:

      È vero, è una ricetta molto affidabile. Domenica scorsa io l’ho farcita con passata di pomodoro e mozzarella, come la pizza 🙂

      • Dotty il said:

        Ciao Rossella, ho rifatto qualche sera fa questa splendida focaccia. Stavolta ho versato metà impasto nella teglia, ho messo salame e formaggio e poi ho coperto con il restante impasto. Buonissima! Non è durata neanche 10 minuti! 🙂

  11. Provata stamattina,è venuta una bontà!
    Domani replico visto che il mio grande torna da Londra .
    Grazie di cuore .^
    ps: in forno ora la torta col cuor di mela che ho sempre preso dalle tue ricettedavvero squisite e soprattutto facili da seguire.

    Buona Pasqua a te e ai tuoi cari

  12. Vincent il said:

    Ciao Rossella Ho scoperto il tuo blog da poco e mi sono subito iscritto alla newsletter perchè le tue ricette sono tutte molto belle. Ti chiedo una cortesia: nel passo dove scrivi “Scaldate il forno a 150° per un paio di minuti. Spegnete e mettetevi dentro la ciotola, lasciando riposare per 2/3 ore” intendi portarlo ai 150° poi spegnere dopo un paio di minuti? Dovrebbe essere così, perchè altrimenti solo per farlo scaldare potrei mettere qualsiasi temperature per 2 minuti…Illuminami, please ! Saluti da Rimini.

  13. Roberto il said:

    Premetto che amo i lievitati salati, la focaccia forse ancor più che la pizza, e cerco sempre ricette che non ho ancora sperimentato. Quando oggi mi sono imbattuto nella tua, praticamente senza olio, ho storto il naso poiché faccio spesso la fugassa genovese e lì l’olio (rigorosamente evo, eh!) non si lesina. La focaccia è unta per antonomasia. E invece no, sorpresona! Questa tua non solo è riuscita con una bellissima alveolatura, ma è pure gustosissima senza l’unto tipico delle focacce. Con le stesse tue dosi ho usato una teglia da 34 x 34 cm (la superficie è più o meno quella); non ho aggiunto nulla se non dei fiocchi di sale alla fine, poiché volevo gustarla “nuda e cruda”. Ti ringrazio per avermi aperto un nuovo mondo e visto che ho del lievito prossimo alla scadenza ne farò a iosa distribuendola ad amici e parenti.

    • Ciao Roberto, che buona la fugassa! Ogni tanto la faccio. Ma questa della focaccia senza impasto è la più comune a casa mia. Perché è velocissima da preparare, senza sbattimenti, ed è molto buona. Sono contenta di averla condivisa con te, grazie mille

Lascia un commento