Crostata Sacher

Crostata Sacher, una dolcissima variante della famigerata torta Sacher. Nella mia versione, una deliziosa pasta frolla al cacao al posto del classico pan di spagna, La farcitura di confettura di albicocche non poteva mancare. Qui, con uno strato di pasta frolla tra uno strato di farcitura e l’altro. Infine, non manca la tipica glassa di copertura che caratterizza la Sacher Torte.

Una torta davvero fantastica, di una golosità infinita, grazie anche alla struttura della pasta frolla al cacao che risulta cedevole al cucchiaino. Sempre fantastico l’abbinamento tra la confettura di albicocche ed il cioccolato della copertura. Ad ogni morso, qualcosa di sublime. Eppure la prearazione della crostata Sacher è semplicissima. Fatta la pasta frolla, basterà stenderla nello stampo, farcirla ed infornarla, per poi alla fine glassarla.

Fatela e non ve ne pentirete!

Crostata Sacher
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    8-10 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

Per la pasta frolla

  • farina 00 310 g
  • cacao in polvere 40 g
  • burro 125 g
  • uovo medio (55 g) 1
  • zucchero 120 g
  • lievito per dolci 1 cucchiaino
  • sale 1 pizzico

Per la farcitura e la glassa:

  • confettura di albicocche 400 g
  • cioccolato fondente 150 g
  • panna liquida 110 g

Preparazione

  1. Prepara la pasta frolla al cacao:

    In una ciotola metti lo zucchero ed il burro a pezzetti. Lavorali fino a far amalgamare il burro con lo zucchero. Aggiungi l’uovo e lavoralo con il resto. Aggiungi anche la farina setacciata e miscelata assieme al cacao ed al lievito.

  2. Aggiungi infine un pizzico di sale.Lavora tutta assieme, poi porta la massa su un ripiano con su spolverizzato del cacao in polvere e lavoralo qualche secondo.

  3. Crostata Sacher

    Forma un panetto poi schiaccialo (sarà poi più facile da stendere), avvolgilo in pellicola trasparente e mettilo a riposare nel frigorifero per un paio d’ore.

  4. Riprendi il panetto. Dividilo in tre pezzi, uno più grande e due più piccoli. Stendi con il mattarello quello più grande e rivesti uno stampo da 20-22 cm di diametro. Rivesti sia la base che i bordi.

  5. Crostata Sacher

    Bucherella il fondo con i rebbi di una forchetta, versa poco meno della metà della confettura di albicocche e livella con un cucchiaio. Stendi gli altri due pezzi di pasta frolla. poggiane uno sulla confettura e sigilla i bordi.

  6. Versa ancora una parte di confettura, livella e ricopri la crostata con l’altro disco di pasta frolla. Sigilla anche qui i bordi.

    Metti da parte gli avanzi di pasta frolla: potrai utilizzarli per fare dei buonissimi biscotti (e sembreranno tipo i pan di stelle!).

    Porta il forno a 180°C e cuoci la crorata per 30-35 minuti, poi falla raffreddare completamente.

    Ora che la crostata sarà fredda, versa sulla superficie l’ultimo strato di confettura di albicocche, poi mettila a riposare nel frigorifero e passa alla preparazione della glassa.

  7. Prepara la glassa:

    Metti la panna in un pentolino, mettila sul fuoco e portata ad ebollizione. Togli dal fuoco e versa dentro il cioccolato fondente a pezzetti. Mescola finchè non si sarà sciolto e la glassa sarà liscia.

  8. Riprendi la crostata dal frigorifero, versa sopra la glassa, ricopri la superficie e falla colare nei bordi. Aiutati a glassarla con una spatola, poi mettila nuovamente nel frigorifero finchè la glassa non si sarà rassodata.

  9. Taglia la crostata Sacher a fette e servi.

  10. Vai alla home per continuare a leggere TUTTE le altre ricette facili e sfiziose 🙂

I consigli di Rossella In Padella:

Se avanzerà della pasta frolla, potrai prepararci degli ottimi biscotti.

Seguimi anche sulla PAGINA FACEBOOK e su INSTAGRAM

Vai alla home per continuare a leggere TUTTE le altre ricette facili e sfiziose 🙂

Precedente Torta mimosa alle fragole, ricetta facile e veloce Successivo Crostata al mascarpone e marmellata

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.