Crostata marmorizzata con mascarpone e nutella

Crostata marmorizzata con mascarpone e nutella

 

Quante volte vi siete trovati dinanzi al dilemma: che dolce preparo? Io spessissimo. Ed è per questo che voglio, stamani, darvi un piccolo suggerimento: scegliete di preparare la Crostata marmorizzata con mascarpone e nutella.

Facile da preparare, bella da vedere e buona da gustare. Direi che ha diverse carte in regola per essere scelta, non pensate? Di certo, mette d’accordo tutti, grandi e piccini. Buona a colazione, a merenda, a fine cena…sempre! Suvvia: un dolcetto è un dolcetto, e le occasioni per consumarlo sono svariate. Basta semplicemente averne voglia 🙂

Se poi consideriamo che gli ingredienti principali, frolla a parte, sono già belli che finiti, per niente laboriosi, di tempo per prepararla ne abbiamo sicuramente. Potete utilizzare la nutella, sia quella confezionata che quella preparata in casa (qui la mia ricetta), oppure del cioccolato fondente. Ed il mascarpone, che è già pronto. Nulla da sbattere o montare, per la farcitura. Semplice e sbrigativo.

Mentre per la pasta frolla, ancora una volta mi sono affidata alla mia ricetta, seguendo l’impasto base di pasta frolla speciale per crostate. Adoro questa frolla, perchè rimane molto morbida anche dopo giorni. Non ve la riscrivo perchè trovate tutto qui, ingredienti, dosi e preparazione. E’, come dicevo prima, la mia base preferita per crostate.

Mentre, se preferite provare a preparare la nutella in casa, potete seguire la mia ricetta cliccando qui.

 

Crostata marmorizzata con mascarpone e nutella

Crostata marmorizzata con mascarpone e nutella

Ingredienti  per la farcitura (per una tortiera da 24 cm di diametro.) Per la pasta frolla, trovate qui la ricetta base della pasta frolla speciale per crostate.

  • 270 g di mascarpone
  • 80 g di nutella o cioccolato fondente
  • 2 cucchiai di miele
  • 30 g di granella di pistacchi (opzionale)

Crostata marmorizzata con mascarpone e nutella

Crostata marmorizzata con mascarpone e nutella

Crema pasticcera leggera, ricetta base

Nutella fatta in casa, ricetta base

Philadelphia, ricetta fatta in casa

Sbriciolata con ricotta, nutella e noci – Il dolce semplice che riesce

Dolci e torte

Preparazione: 

Per prima cosa prepariamo la farcitura. Sia che utilizzate la nutella che il cioccolato fondente, fateli sciogliere a bagnomaria fino a che non diverranno abbastanza morbidi (se il cioccolato dovesse sciogliersi troppo, lasciare intiepidire un pò in modo che addensi). Poi prendete 200 g di mascarpone e lo amalgamate con il miele.

Una volta preparata la pasta frolla, stendetela con un mattarello lasciandola con uno spessore di 5 mm circa. Ritagliate un cerchio del diametro della tortiera ricordandovi di aggiungere la larghezza del bordo della tortiera utilizzata.

Stendete la pasta frolla dentro alla teglia (aiutatevi arrotolandone una parte nel mattarello), fatela aderire ai bordi (se non usate carta da forno, sarà meglio imburrare lo stampo) e ritagliate l’eventuale eccesso di pasta. Bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta, ricoprite con un foglio di carta da forno, riempite con ceci o fagioli (in modo che la pasta non cresca in cottura) e mettete in forno preriscaldato a 180 ° per circa 20/25 minuti.

Crostata marmorizzata con mascarpone e nutella

Tirate fuori dal forno, togliete i ceci o fagioli e carta da forno e lasciate intiepidire appena e versate sopra, livellando con una spatola il mascarpone con il miele. Poi, unite il restante mascarpone alla nutella o cioccolato e versate sopra a ciuffetti. Passate sopra un coltello facendo come dei raggi di sole, per creare l’effetto marmorizzato. Distribuite la granella di pistacchi sul bordo della crostata ed infornate nuovamente a 175 ° per 15 minuti. Estraete dal forno e lasciate raffreddare prima di consumarla. E lavate le mani, sia mai che vi venga da leccarvi le dita (o i baffi? 😉 )

Buon appetito 🙂

Vieni a scoprire tutte le mie ricette cliccando qui

Continua a seguirmi anche tramite la mia pagina facebook

21 Risposte a “Crostata marmorizzata con mascarpone e nutella”

  1. Ciao! questa crostata sembra buonissima e ho deciso di prepararla 🙂 Ho solo un dubbio: che effetto si crea infornandola per 10 minuti con la farcitura? Perchè io so che il mascarpone e la nutella non vanno infornati di solito…vorrei essere sicura prima di prepararla 😀

    1. avrai lo stesso effetto che vedi nella foto 🙂 se segui i passaggi così come li ho scritti ti viene uguale :9 vedrai che buona

        1. Guarda se segui bene i passaggi non puoi proprio sbagliare 🙂 vedrai che è facilissima 🙂 Fammi sapere e…auguri, se posso, anche se in anticipo ^^

  2. Ciao deve essere davvero buona….solo nn ho capito quando dici di aggiungere il restante mascarpone alla nutella …nn deve essere solo nutella aggiunto al mascarpone e miele? Grazie

    1. Ciao. Una parte del mascarpone (200 g) va mescolato con il miele e spalmato sulla frolla. I restanti 70 g (la quantità tot di mascarpone da utilizzare è infatti 270 g) vanno mescolati alla nutella e poi distribuiti sopra, per creare l’effetto marmorizzato. Spero sia più chiaro, eventualmente non esitare a chiedermi 🙂 Ciao

      1. Si poi l’ho capito l’avevo letta talmente in fretta……cmq l’ho fatta e devo dire che è favolosa…complimenti sei bravissima

  3. Ho pravato a fare questa ricetta perche mi ingolosiva tantissimo… pur rispettando tutto alla lettera la frolla non si è cotta… quindi bellissima sopra ma non cotta sotto.. come mai??

      1. Non credo, perche è un forno professionale, dovrebbe avere piu pontenza eventualmente.
        proverò a fare delle prove cambiando temperatura e tempi di cottura.
        ma i ceci o fagioli utilizzati vanno buttati??
        Grazie della risposta =)

        1. Io ne ho una confezione che tengo appositamente per la cottura in bianco delle crostate. Li faccio raffreddare e li ripongo via per le volte successive 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.