Crostata caprese senza cottura

La crostata caprese senza cottura è una ricetta fresca, senza cottura. Il piatto ideale da consumare durante la stagione calda, ma non solo. 

Una base di crackers racchiude una gustosa farcitura di pomodoro e mozzarella. Un abbinamento di sapori sinonimo di bontà e freschezza. Per questa ricetta ho scelto la Mozzarella Panetto di Brimi, una mozzarella morbida a pasta filata, ricca di latte dell’ Alto Adige. Ad ogni morso, sarà quasi come ritrovarsi magicamente tra i profumi ed i pascoli altoatesini.

Per la base, non serve impastare o cuocere nulla. Con dei crakers otterremo una base croccante che racchiuderà al meglio la crostata caprese. 

La preparazione è piuttosto semplice, ma il risultato sarà vincente. Sia per bontà che per aspetto. Bella e scenografica, sarà un piacere portarla a tavola. Ed è anche pratica: potrà essere preparata in anticipo, anche il giorno prima, perchè il riposo in frigorifero la renderà ancora più buona. Ottima come antipasto, ma non solo. Scommetto che le occasioni per mangiarla non mancheranno di certo!

crostata caprese senza cottura
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 8 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

Tipologia di stampo:

  • 1 stampo per torta o crostate (20 cm di diametro)

Per al base:

  • 250 g crakers
  • 125 g burro
  • 65 g latte

Per la farcitura:

  • 1 grosso pomodoro
  • 200 g pesto di basilico
  • 300 g ricotta
  • 30 g formaggio grattugiato
  • 1 pizzico sale, pepe, noce moscata

Preparazione

  1. Preparazione della base:

    Per prima cosa, prepara la base: metti i crackers nel frullatore e frulla fino a ridurli in polvere. Sciogli il burro a bagno maria, fallo raffreddare ed aggiungilo ai crakers.

    Amalgama con le mani, aggiungendo poi il latte. Aggiungi poco alla volta. La quantità necessaria potrebbe dipendere dal tipo di crakers utilizzati. Quindi aggiungi pian piano fino a quando otterrai una pasta sabbiosa leggermente appiccicosa ma non troppo.

    Ora prendi lo stampo e rivestilo di pellicola trasparente. Metti la base di crakers e rivesti lo stampo, aiutandoti con un cucchiaio per livellare la base. Metti a riposare nel frigorifero per circa 15 minuti.

    Prepara la farcitura:

    Metti la ricotta dentro ad una ciotola. Aggiungi il formaggio grattugiato, il pesto, un pizzico di sale, di pepe e di noce moscata. Con una paletta amalgama.

    Completa la crostata caprese:

    Riprendi la base dal frigorifero. Toglila dallo stampo e farciscila con la crema al pesto di basilico e ricotta. Ora, affetta la Mozzarella Panetto di Brimi in fette non troppo sottili. Fai lo stesso con il pomodoro.

    Completa la crostata caprese alternando una fetta di mozzarella ad una di pomodoro, poi rimettila nel frigorifero fino al momento di servirla.

Note

Completa la crostata caprese con qualche cucchiaino di pesto al basilico e qualche foglia di basilico.

Prima di passare alle mie altre ricette ti chiedo di mettere il tuo like alla mia pagina FACEBOOK qui , così potrai essere sempre aggiornato con le mie ricette 🙂 A te porta via un semplice click, a me lascia un feedback positivo per il mio lavoro.

Precedente Spaghetti con le cozze, il trucco per renderli ancora più gustosi Successivo Burger bio con pomodorini

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.